mostra aiuto
Accedi o registrati
Trofeo scooter

Polini Cup, 4° prova: Ottobiano

- Caldo rovente a Pavia. Castellini impegna Tiraferri, Blando in 100 Open, Lorenzini nella 70 ama, Ringo e Larcher con le Vespa, Bessard in Supersport
Polini Cup, 4° prova: Ottobiano

Le temperature elevate, l’afa e l’umidità hanno caratterizzato il weekend del quarto appuntamento dei tricolori scooter Polini Italian Cup sulla pista di Ottobiano (PV) con le gare della domenica disputate su un asfalto rovente che ha sfiorato i 52°.

Una prova a tutti gli effetti social grazie alla diretta Facebook sulla pagina ufficiale Polini Motori ma soprattutto con la primissima diretta TV su LA6 TV, canale 86 del digitale terrestre, e in streaming sul sito della rete televisiva. Una nuovissima iniziativa che ha dato la possibilità ai numerosi appassionati di seguire le gare anche da casa.

SCOOTER 100 BIG EVOLUTION OPEN: TUONA BLANDO

In Gara-1 Corsi scatta velocissimo davanti a Starnone, Vitali e Blando. I tre inseguitori provano a recuperare terreno sull’ufficiale del Team Polini Scooter regalando spettacolo per i continui sorpassi. Alle spalle del gruppo di testa è sfida per la quinta posizione tra Zani e Bartolini. A metà gara Blando guadagna terreno su Starnone e Vitali tentando di riprendere Corsi. L’ultimo giro è infuocato: Blando è ormai alle spalle di Corsi, che riesce però a spuntarla con discreta tranquillità andando a vincere la prima manche. Terza posizione per Starnone e quarta per Vitali. In Gara-2 è Starnone il più rapido. Alle sue spalle Zani e Blando si danno subito battaglia per la seconda posizione. Corsi invece è costretto al recupero dopo una partenza incerta, mentre Starnone scivola e si ritrova quarto. A due giri dal termine Corsi è secondo, ma nell’ultima tornata finisce a terra regalando la posizione a Zani che è secondo dietro ad un trionfante Blando. Terzo Starnone.

SCOOTER 70 EVOLUTION OPEN: CASTELLINI FORZA E CORAGGIO

In Gara-1 Tiraferri scatta davanti a tutti seguito dall’autore della pole Castellini. I due ufficiali del Team Polini Scooter danno vita a uno spettacolare duello. Alle spalle Penzo, Parodi e l’olandese Sarik Roufs lottano per la terza posizione. Al secondo passaggio l’olandese però esagera e scivola. A due giri dal termine Castellini affonda l’attacco su Tiraferri, che subito replica e costringe Castellini ad allargare la traiettoria. Tiraferri poco dopo sbaglia lasciando la vittoria nelle mani di Castellini. Secondo è Penzo, terzo Parodi.

In Gara-2 è ancora l’accoppiata Castellini-Tiraferri a darsi subito battaglia per la prima posizione con quest’ultimo desideroso di prendersi la rivincita dopo l’errore di Gara-1. Il ritmo dei due di testa è insostenibile mentre alle loro spalle danno spettacolo anche Birtele e Penzo. Al nono giro Castellini subisce l’attacco di Tiraferri, accontentandosi saggiamente dei punti per la vittoria assoluta di giornata. Terza posizione per Birtele.

SCOOTER 70 AMATORI: LORENZINI L’OUTSIDER

In Gara-1 doppia partenza per bandiera rossa per la spettacolare scivolata di Boceda poco dopo il via. Al secondo start Mantovani assume il comando seguito da Lorenzini, Tessaglia e Falardi. Giro dopo giro Lorenzini incalza il ritmo, mentre alle sue spalle gli inseguitori non si risparmiano con duelli spettacolari. Lorenzini allunga fino alla vittoria, secondo è Mantovani davanti a Raccagni, Tessaglia e Falardi.

In Gara-2 prende la testa il terzetto composto di Mantovani, Tessaglia e Lorenzini che come in Gara-1 attacca portandosi al comando. Out Tessaglia per una scivolata. A pochi giri dal termine il podio è ancora tutto da decidere: Lorenzini e Falardi sono i due candidati alla vittoria, mentre Frigè con Raccagni e Mantovani cercano il terzo gradino del podio. Alla fine sarà Falardi a spuntarla davanti a Lorenzini e Frigè

VESPA 185 4T: LA PRIMA DI RINGO

In Gara-1 prende il comando Tortosa che però trova in Righetti un avversario coriaceo. I due guidano davanti a Caddeo, che tenta di tenere il passo del duo di testa. Tortosa e Righetti sono protagonisti di una serie di sorpassi che rende incandescente la Vespa 185 4T. Alla fine la spunta però Tortosa davanti a Righetti e Caddeo.

Gara-2 è lo stesso terzetto ad aprire le danze: Righetti, Tortosa e Caddeo. I tre affrontano le curve a velocità pazzesche con Righetti e Tortosa sempre più in bagarre. Tortosa è però vittima di una scivolata causata da un contatto aprendo così la strada al successo di Righetti. Secondo è Caddeo, terzo Leporati.

VESPA 135 2T: LARCHER RE DI OTTOBIANO

In Gara-1 Benini parte benissimo seguito da Larcher e Villa. Al quarto giro Benini accusa un rallentamento lasciando il comando ad Aaron Larcher che va a vincere davanti a Villa e al regolare Mammi. In Gara-2 è subito sfida Benini-Villa, mentre Larcher è terzo. I tre guidano al limite con Benini desideroso di rifarsi dopo la sfortuna di Gara-1. Dopo alcune tornate Larcher scivola perdendo la possibilità di lottare per la vittoria assoluta.

SCOOTER 70 AMA SUPER SPORT: BESSARD SI CONCEDE IL BIS

In Gara-1 parte subito bene lo svizzero Bessard seguito da Picciallo, Cionna e Beghelli. Al secondo giro esce di scena Russo. Bessard s’invola davanti a Cionna che prende qualche metro su Picciallo e Beghelli. All’ultimo giro Beghelli sorprende Picciallo e va a chiudere terzo dietro a Bessard e Cionna. Quinto è Lazzoni, sesto lo sloveno Martin Mihael.

Anche Gara-2 è caratterizzata dalla fuga solitaria di Bessard che precede Russo e Cionna. Dalle retrovie rinviene Beghelli, che riesce a guadagnare la terza posizione. Lo svizzero allunga andando a vincere indisturbato. Seconda posizione per Russo e terza per Beghelli.

PILLOLE DA OTTOBIANO

DIRETTA TV E FACEBOOK PIU’ STREAMING

Lo staff della trasmissione Paddock, diretta da Franco Bobbiese, ha portato a termine con grande successo la prima diretta TV della Polini Italian Cup. Le immagini sono state trasmesse su LA6 TV (canale 86 del digitale terrestre in Lombardia, 616 in Piemonte e 676 in Emilia), e sul sito web www.la6tv.it. Come consuetudine anche la diretta Facebook sulla pagina ufficiale polinimotorispa. Tutti i video saranno inoltre visibili sul sito ufficiale www.polini.com e sul canale YouTube ufficiale: www.youtube.com/polinimotorispa.

SPEED FACTORY TUTE IN PELLE SULLE PISTE

Fornitore ufficiale dal 2016 con le sue tute in pelle, anche a Ottobiano la Speed Factory di Campagna Lupia (VE) ha assicurato il servizio assistenza per i piloti che utilizzano le proprie tute di pelle. Lo stesso servizio ci sarà anche nelle restanti due prove del campionato. Info line: 041 461014 Andrea.

GRAN FONDISTI

Nuova trasferta da gran fondo per il Team Polini Olanda con i piloti Sarik Roufs della 70 Evo Open e Ron Boon Scooter della 100 Big Evo che hanno superato i 14.000 chilometri di viaggio per le prime quattro prove di Magione, Latina, Castelletto di Branduzzo e Ottobiano. La trasferta più lunga quella di Latina, con 22 ore di viaggio all’andata e altrettante per il ritorno a casa. Quarto volo andata/ritorno invece da Porto per gareggiare nella Vespa 185 4T per Alessandro Paccagnella, impegnato in Portogallo in un master di studio.

TECNICA DI OTTOBIANO

FILTRI OLIO “ORIGINAL” POLINI PER MOTORI 4T

Il filtri olio “original” Polini si distinguono per le avanzate caratteristiche della micro porosità della struttura filtrante e per l’elevatissima capacità di depurare perfettamente l’olio. Trattengono anche le più microscopiche particelle metalliche o morchie del lubrificante assicurando al motore la migliore lubrificazione con prestazioni al top. Sono disponibili per svariati motori 4T scooter tra cui Vespa, Peugeut, Kawasaki, Suzuki e Yamaha. Codice 203.3514 prezzo al pubblico Euro 4,90+iva, Piaggio Vespa 125 ET4. Codice 203.3515 prezzo al pubblico Euro 5,50+iva, Peugeot 125/150 4T. Codice 203.3516 prezzo al pubblico Euro 5,70+iva, Kymco, Kawasaki 300 4T. Codice 203.3513 prezzo al pubblico Euro 4,00+iva, Suzuki 125/150/200/400 4T. Codice 203.3511 prezzo al pubblico Euro 4,50+iva, Yamaha, Suzuki 400 4T.

CLASSIFICHE DI CAMPIONATO

Scooter 70 Evolution Open

1. Tiraferri punti 175; 2. Castellini 129; 3. Roufs 120; 4. Penzo 120; 5. Parodi 99; 6. Maione 68; 7. Birtele 68; 8. Ripepi 65; 9. Montagna 53; 10. Schiappa 20; 11. Canadillas Toro 18; 12. Van Donderen 14.

Scooter 70ccEvolution Amatori

1. Falardi punti 145; 2. Mantovani 125; 3. Frigè 110; 4. Lorenzini 101; 5. Raccagni 89; 6. Tessaglia 58; 7. Galbiati 53; 8. Nardo 51; 9. Bascherini 49; 10. Grossi 45; 11. Mazzini 29, 12. Rubino 25; 13. Boceda 25; 14. Rossi 24; 15. Landucci 23; 16. Arturi 23; 17. Luperini 20; 18. Roberti 17; 19. Destro 17; 20. Rolfi 16; 21. Rakun 13; 22. Di Fiore 11; 23. Galullo 10; 24. Pennoni 9; 25. Corsaro 7; 26. Nejc 6; 27. Niccoletti 5; 28. Barbin 5; 29. Mazzesi 5; 30. Casagrande 4.

Vespa 185 4T Polini

1.Caddeo punti 166; 2. Tortosa 135; 3. Paccagnella 96; 4. Leporati 91; 5. Capacci 71; 6. Righetti 45; 7. Maino 39; 8. Marano 33; 9. Cuttitta 29; 10. Tentoni 22; 11. Vettor 10.

Scooter 100 Big Evolution Open

1. Blando punti 146; 2. Corsi 140; 3. Starnone 123; 4. Vitali 88; 5. Morelli 85; 6. Gabellini 73; 7. Zani 71; 8. Bartolini 68; 9. Calonaci 55; 10. Knecht 50; 11. Tiraferri 40; 12. Botti 26; 13. Loia 25; 14. Rota 20; 15. Montagna 18; 16. Baglioni 9; 17. Brandi 6, 18. Righetti 5; 19. Boon 5; 20. Pulcini 4; 21. Zucchi 2.; 18. Zucchi 2; 19. Pulcini 4; 20. Zucchi 2.

Trofeo Vespa 135cc 2T

1. Larcher punti 153; 2. Villa 151; 3. Benini 138; 4. Mammi 107; 5. Scalvini 40; 6. Battistini 22; 7. Barcherini 20; 8. Camera 13; 9. Vidone 11; 10. Meucci 10.

Scooter 70 Evolution Amatori Supersport

1. Bessard punti 100; 2. Lazzoni 99; 3. Russo 98; 4. Mihael Marko 93; 5. Beghelli 87; 6. Picciallo 84; 7. Inversini 70; 8. Calce 61; 9. Koren 58; 10. Mihael Martin 55; 11. Cionna 49; 12. Tognarelli 42; 13. Birtele 36; 14. Ghiroldi 34; 15. Manfrin 31; 16. Benini 25; 17. Speziale 22; 18. Bagattini 17; 19. Carlucci 16; 20. Baldi 5; 21. Nucera 4; 22. Knecht 1.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento