mostra aiuto
Accedi o registrati
Eventi

Motodays 2016: la festa inizia con Davide Giugliano. Info e prezzi

- Il pilota della Ducati SBK ha inaugurato Motodays 2016, che ha aperto giovedì a Roma e resterà aperta fino a domenica. In suo onore la mostra fotografica “34” dei fotografi Otto Moretti e Fabrizio Porrozzi. L'elenco delle Case e dei personaggi che interverranno
Motodays 2016: la festa inizia con Davide Giugliano. Info e prezzi

Il pilota del campionato mondiale Superbike Davide Giugliano sarà l’ospite d’eccezione al quale spetterà l’onore di inaugurare l’ottava edizione di Motodays, la fiera della moto che si terrà presso la Fiera di Roma dal giovedì 3 al domenica 6 marzo.

Il pilota del team Ducati Superbike dopo aver tagliato il nastro inaugurale giovedì, tornerà nei padiglioni dell’esposizione capitolina anche nella giornata di sabato.

«Ho sempre visitato la fiera Motodays – ha dichiarato Giugliano – da appassionato e da semplice visitatore ed è quindi un vero onore per me poter inaugurare l’edizione 2016 di un avvenimento così importate non solo per tutti i motociclisti, ma anche per il mercato italiano delle due ruote a motore».

Dopo aver vinto la Superstock 1000 FIM Cup nel 2011, Giugliano ha debuttato in Superbike l’anno successivo, per poi entrare a far parte della squadra ufficiale Ducati, nella quale milita ancora oggi e con la quale si appresta ad iniziare il mondiale 2016.

A lui è dedicata la mostra fotografica “34” realizzata dai due noti fotografi sportivi Otto Moretti e Fabrizio Porrozzi.

Otto Moretti si racconta così: «La passione per la fotografia inizia all’età di 13 anni, quando mi venne regalata una Kodak Fiesta, macchina a pellicola formato 127, con un unico tempo di scatto. Da allora ho iniziato a scattare, sbagliare, sviluppare negativi e stampare le mie prime foto. In seguito ho iniziato piccole collaborazioni con testate della mia città, iniziando la mia personale avventura di fotografo professionista. Ora lavoro in pianta stabile nel mondiale Superbike e saltuariamente nella MotoGP ed in altri eventi sportivi».

Fabrizio Porrozzi da parte sua si avvicina giovanissimo alla fotografia, inizialmente per passione ma in seguito ne fa la propria professione. Inizia a lavorare nel 1980 con la rivista “La Moto” e per la prima volta si ritrova a fotografare le gare in pista nel GP della Nazioni a Imola. Da allora in poi le corse motociclistiche diventano il filone privilegiato della sua attività. Fotografa la storica prima gara del mondiale Superbike a Donington nel 1989 e da allora non si perde nemmeno un round del mondiale delle derivate dalla serie del quale è stato fotografo ufficiale dal 2006 al 2014.

La loro esposizione fotografica al Motodays è denominata 34, il numero che da sempre Davide porta in pista sulle sue moto, in onore del suo idolo, l’americano Kevin Schwantz, pilota del campionato del mondo classe 500 GP degli anni 90. E proprio 34 saranno le opere che i due fotografi esporranno al Motodays e che ripercorreranno i momenti salienti della carriera del pilota romano, dalle sue prime corse in moto sino a diventare uno dei protagonisti del mondiale Superbike. 
 

 

Le Case che espongono a Roma

Dall'organizzazione di Motodays è arrivato intanto l'elenco delle Case presenti in forma ufficiale: BMW, Ducati e SWM, KTM, le giapponesi Honda, Suzuki e Yamaha, e poi Kymco, Triumph, Victory, Indian e l'elettrica Zero. Svariati anche i marchi rappresentati, come Harley-Davidson, e numerose le aziende di abbigliamento e accessori, per un totale di oltre 400 aziende su 52.000 metri quadrati di aree interne, mentre 30.000 metri quadrati saranno dedicati alle prove delle novità e 25.000 per gli show e le esibizioni. Confermati, infatti, i freestyler e gli stunt, con una novità: sarà presente la regina delle acrobazie su due ruote, la francese Sarah Lezito.
 

 

Gli ospiti attesi

Oltre a Davide Giugliano, a Motodays ci sarà anche Paolo Ceci, il rallista che racconterà la propria esperienza all'ultima edizione della Dakar.
Michel Fabrizio presenterà il proprio team che schiera due giovani talenti nel CIV. In programma anche la presentazione del Team MotoXRacing, con i piloti Riccardo Russo e Florian Marino, attesi protagonisti del Mondiale Superstock 1000. Un importante momento sociale sarà quello della presentazione del Team Di.Di. Diversamente Disabili, alla presenza del team manager BMW Althea Genesio Bevilacqua, di Michel Fabrizio, del pilota paraplegico Nicola Dutto e della cantante atleta paralimpica non vedente Annalisa Minetti.
Per gli amanti del viaggio, imperdibile l'incontro con Paolo Pirozzi, primo rider al mondo ad aver attraversato il deserto del Gobi con una moto di serie: una Ducati Multistrada 620. A Pirozzi anche il primato del giro del mondo in 13 giorni, 8 ore e 15 minuti, in solitaria e senza navigatore satellitare, guidando 1800 km al giorno.
E a proposito di viaggi, a Motodays sarà possibile incontrare anche i designer di una delle moto di maggior successo di questi ultimi tempi e improntata proprio all'avventura: la Honda Africa Twin, con la presenza di Paolo Cuccagna e Maurizio Carbonara, che spiegheranno come sono nate le linee di una delle moto di maggior successo della storia, sul palco insieme a Silvio Manicardi e a Carlo Fiorani, all’epoca coinvolti nel lancio della prima Africa Twin.

 

Prezzi

INGRESSO INTERO GIORNALIERO € 16,00


Ingresso Intero Giornaliero € 10PROMOZIONE “Giovedì 3 Marzo”

(la riduzione prevede uno sconto di € 3 sul biglietto d’ingresso intero e quindi l’ingresso con riduzione avrà un costo di €13 dal venerdi alla domenica e di €7 il giovedì)

L’ingresso ridotto sarà riservato a:
– per i possessori di Coupon Riduzione 3 €
– persone di età superiore ai 70 anni
– possessori CARTA FEDELTA’ DECATHLON (su presentazione di un documento
di riconoscimento in corso di validità)
– possessori di TESSERA FMI in corso di validità
– possessori TESSERA Ducati Doc ingresso ridotto a € 13INGRESSO RIDOTTO


– bambini fino a 120 cm di altezza
– militari e Forze dell’ordine in divisa
– portatori di handicap con 1 accompagnatoreINGRESSO GRATUITO sarà riservato a:


ATTENZIONE: OFFERTA VALIDA SOLO CON ACQUISTO BIGLIETTI TRAMITE INTERCLUBGRUPPI E SCUOLE


gruppiescuole@interclubservizi.itPRENOTAZIONE OBBLIGATORIA A:

oppure
infoline: 06 88816182
dal Lunedì al Venerdì – dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

PREVENDITA ON LINE (EVITA LE CODE ALL’INGRESSO).

 

Come arrivare

L’ingresso per i visitatori di MOTODAYS è:
Ingresso EST – Via A.G. Eiffel (traversa Via Portuense)
Ingresso NORD – Via Portuense 1645-1647
Ingresso SUD – Via Diesel (lato Commercity)


IN AUTO e MOTO
Dal GRA (Grande Raccordo Anulare) uscita 30, Nuova Fiera di Roma in direzione Fiumicino.
Dal centro città prendere l’Autostrada Roma- Fiumicino e quindi seguire le indicazioni per Nuova Fiera di Roma (prima uscita Ingresso Est, seconda uscita Ingresso Nord).


PARCHEGGI
Sono disponibili parcheggi esterni per circa 5000 posti auto.

Tariffa unica € 5

Parcheggio MOTO P5 (accanto all’ingresso est): GRATUITO
[Inizia download del file] Scarica qui la planimetria parcheggi     


IN TRENO
Dalla Stazione Termini il collegamento con Fiera Roma è semplice ed economico. Prendere la LINEA B della metropolitana, scendere alla fermata PIRAMIDE (stazione Ostiense). Prendere quindi, la linea ferroviaria FR 1 direzione Fiumicino e scendere alla fermata Fiera Roma (treni ogni 15 minuti).
Costo del biglietto 1 euro.


Da Roma città: Dalle Stazioni Tuscolana, Tiburtina, Ostiense collegate alle Linee A e B della Metropolitana prendere la linea Fr 1 direzione Fiumicino e scendere alla fermata Fiera di Roma. Tariffa euro 1,50.


La Fermata Fiera Roma è direttamente collegata all’Ingresso NORD da una passerella coperta sopraelevata.
L’Ingresso EST (a circa 1km di distanza) sarà invece raggiungibile grazie ad un servizio navetta gratuito.

 

DALL’AEROPORTO DI FIUMICINO
Dalla stazione ferroviaria dell’Aeroporto prendere la linea Fr1 in direzione Fara Sabina – Orte (non la linea diretta Leonardo Express!) e scendere alla fermata Fiera Roma.
Tariffa 5,50 euro (treni ogni 15 minuti).
La Fermata Fiera Roma è direttamente collegata all’Ingresso NORD da una passerella coperta sopraelevata.
L’Ingresso EST (a circa 1km di distanza) sarà invece raggiungibile grazie ad un servizio navetta gratuito.


IN TAXI
L’indirizzo per l’INGRESSO EST è Via A.G. Eiffel (traversa Via Portuense), per l’INGRESSO NORD è Via Portuense 1645-1647.
Tempo stimato dal centro città (Piazza Venezia): 40 minuti.
Tempo stimato dall’Aeroporto di Fiumicino: 10 minuti.

  • papalo87, Roma (RM)

    Sempre più deludente...peccato
Inserisci il tuo commento