fiere

Motodays 2013: gli eventi della fiera di Roma

L'appuntamento romano offrirà a tutti gli appassionati la possibilità di poter assistere e partecipare ai numerosi eventi e iniziative nelle aree esterne del Motodays, alla Fiera di Roma in programma dal 7 al 10 marzo

Tutto su:

motodays 2013 018


FXAction, che cura tutte le attività nelle aree esterne come le gare e le esibizioni sarà al fianco dello staff di Motodays nella realizzazione del programma eventi e nella gestione delle attività di intrattenimento che animano le aree esterne di Fiera Roma in occasione dell'appuntamento motociclistico. Al Motodays sarà presente uno stuntman oggi considerato l'unico ad avere le credenziali per poter competere con la star ufficiale BMW Chris Pfeiffer: si tratta del giovanissimo polacco Rafal Pasierbek un vero funambolo della moto che saprà sicuramente regalare grandi emozioni.


Per quanto riguarda il freestyle ci sarà in programma uno show incredibile che vedrà esibirsi le moto da cross di Vanni Oddera e Carlo Caresana, il quad con Dan Sarblin e addirittura (per la prima volta a Motodays) la motoslitta di Jeson Cesco. Tra le novità di quest'anno anche l'area esibizione riservata a Didi Bizzarro, altro stuntman molto quotato che nei suoi show utilizza sia auto che moto. Anche altre iniziative molto importanti come "Mototerapia" lo show dei ragazzi del freestyle dedicato ai disabili e il progetto "Pilota per un giorno", iniziativa riservata ai giovanissimi che durante una giornata di Motodays avranno l’opportunità di cimentarsi in un programma di demo che prevede il minicross nella pista off-road allestita per il corso Hobby Sport, la prova in mountain bike e la prova sul simulatore aereo messo a disposizione dall’Aeronautica Militare.


Mostra scambio


Confermata per l’edizione 2013 anche la Mostra Scambio dell’area Motodays Vintage. Nel padiglione 5 aumenterà notevolmente rispetto al 2012 il numero degli stand, a dimostrazione che l’appuntamento fieristico romano è diventato ormai tappa fissa per gli appassionati del genere. Tra i prodotti in vendita, ricambi,

motodays 2013 022
Vespa Club d’Italia

accessori e moto intere ma anche memorabilia, oggetti d’arte e di arredo realizzati con pezzi di ricambio, modellismo ed editoria dedicata. Presenti anche spazi riservati alle attività connesse al restauro, ai mezzi storici del Moto Club Polizia di Stato e c’è grande attesa per lo stand del Vespa Club d’Italia, che sarà allestito con oggetti e mezzi dedicati ai 60 anni del film Vacanze Romane, realizzato nel 1953 da William Wyler e vincitore di 3 premi Oscar: protagonisti Gregory Peck e Audrey Hepburn, turisti su due ruote proprio in sella alla Vespa che anche grazie a quel film divenne ancora più famosa in tutto il Mondo.


La guida del mototurismo


Sabato 9 marzo, in occasione di Motodays/bike@romaexpo, l’A.T.L. del Cuneese presenterà la guida “Itinerari mototuristici nelle valli della provincia di Cuneo”. La guida, propone al pubblico dei motociclisti sei itinerari che da Mondovì, Boves, Cuneo, Caraglio e Saluzzo si snodano nelle valli e nelle zone pedemontane della provincia di Cuneo; da Montezemolo a Garessio, da Prato Nevoso alla Certosa di Pesio, da Limone Piemonte a Entracque, dal Colle della Maddalena al Fauniera e all’Agnello, per arrivare ai piedi del Monviso. Sei itinerari alla scoperta di tesori naturalistici, panorami mozzafiato e realtà artistiche per una vacanza da non dimenticare, percorribili da maggio ad ottobre, con una tappa - per gli amanti della pista - al Kart Planet di Busca, che ha ospitato quattro edizioni del Campionato del Mondo di Super Moto.
 

«Sono motociclista da trentuno anni - ha dichiarato Bongioanni - è un target che conosco e so quale ricaduta straordinaria possa generare in una provincia con le nostre peculiarità. Ritengo Motodays / bike@romaexpo di Roma un’ottima vetrina per presentarci con un’offerta outdoor a 360 gradi: escursionismo, cicloturismo, mototurismo, pesca, discesa fluviale, sci alpino e nordico. E proprio a Roma intendiamo presentare non solo le bellezze del nostro territorio ma anche portare una proposta concreta per chi deciderà di venirle a conoscere di persona: ai CRAL aziendali che parteciperanno al nostro evento offriremo parte del transfer in bus a fronte di almeno tre pernottamenti, ai Motoclub l’intero soggiorno gratuito per il proprio presidente a fronte di un gruppo minimo di 10 moto. Questa è la nostra risposta alla crisi: proporre un territorio fantastico attraverso tutte le opportunità per portelo vivere ".


Motodays più sociale


Dopo il progetto Garage Italia per i Bambini del deserto e la scuola guida per i disabili, Motodays 2013 sposa in pieno una nuova iniziativa legata all’impegno sociale attraverso l’Associazione Motociclisti Forze Dell’Ordine . Si chiama “Motodays, sogni in libertà: due ruote per i non vedenti” e l’obiettivo è far vivere un’emozionante esperienza a due ruote a 30 ragazzi con disabilità visiva della Unione Italiana Ciechi, Sezione di Roma. I motociclisti delle forze dell’ordine si ritroveranno domenica mattina nella sede di Roma e dopo aver fatto salire in sella i ragazzi nei posti riservati ai passeggeri, partiranno in direzione Fiumicino scortati dalle moto della Guardia di Finanza, capitanate dal Maresciallo Giordano Pettinari. Destinazione? Motodays, dove vivranno una giornata a contatto con le due ruote e dove avranno l’opportunità di “scendere in pista” da passeggeri con gli stessi amici delle Forze Dell’Ordine per alcuni giri emozionanti tra curve, chicane e rettilinei. Presenti come testimonial d’eccezione del mondo racing anche due campioni italiani, Ilario Dionisi e Letizia Marchetti.


«Non è la prima volta che facciamo un’iniziativa del genere – dice Mirko Sperati, Segretario AMFO – le prime gite sono state impegnative perché i ragazzi non vedenti non avevano alcun riferimento dal punto di vista dell’equilibrio. Poi, giro dopo giro, hanno iniziato a fidarsi di noi e ora si lasciano accompagnare senza problemi. Anzi, da passeggeri sono molto bravi ad assecondare tutti i movimenti che la moto ti porta a fare. E’ divertente e un’emozione indescrivibile sia per noi che per loro».


La giornata si concluderà con uno spettacolo stunt dedicato dei Vertical Boyz, che dopo aver fatto sentire ai ragazzi il “sound” degli scarichi delle loro moto e lo stridio delle gomme durante i “burn out”, li coinvolgeranno in un modo tutto da scoprire. Per maggiori informazioni: www.amfo.it
 

Per chi arriva in treno alcuni vantaggi


Tutti quelli che sceglieranno le Frecce per raggiungere Motodays potranno usufruire di due offerte. Ingresso 2 X 1: i clienti in possesso di biglietti validi sui treni Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca con destinazione Roma e data del viaggio coincidente con quella di ingresso a Motodays che acquisteranno un biglietto di ingresso a prezzo pieno otterranno un ingresso omaggio per una seconda persona che accompagni il cliente. Ingresso Gratuito Soci Carta freccia Oro e Platino: i soci Cartafreccia oro e platino in arrivo a Roma con Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca potranno visitare gratuitamente il Salone. La Fiera di Roma è facilmente raggiungibile dalla stazione di Roma Tiburtina tramite il treno Regionale FR1 direzione Fiumicino con frequenza ogni 15 minuti. Per usufruire dei vantaggi il cliente dovrà esibire il biglietto di viaggio (con data di validità coincidente con quella di ingresso alla manifestazione) e la sua CartaFRECCIA alla biglietteria della Fiera.

Sono stati inseriti 0

Commenti

. Commenta

Per poter inserire un commento devi essere un utente registrato.
Se sei registrato, effettua il login
Oppure clicca qui per registrarti