mostra aiuto
Accedi o registrati
mostre

Le Moto Guzzi di Lord Of The Bikes in mostra Motoplex

- Le Moto Guzzi V7 II, trasformate in special d'eccezione dai concorrenti-preparatori del talent show in mostra al Motoplex Milano City Lounge

Le Moto Guzzi V7 II, trasformate in special d'eccezione dai concorrenti-preparatori del talent show Lord of the Bikes su SKY UNO HD  sono in mostra al Motoplex Milano City Lounge, il flagship store del Gruppo Piaggio situato nel cuore della città Milano.

Chi si fosse perso il programma TV può godersi questa esposizione di pezzi unici nati sotto i riflettori. Tema della prima sfida era la "moto per l’esploratore", e i due preparatori hanno dato sfogo a tutto il loro ingegno e creatività per trasformare le Moto Guzzi V7 II a disposizione.

Erpico, il cui nome si richiama ad un vocabolo in vernacolo Versiliese, erpice, che significa letteralmente “frangizolle”, è stata preparata da Officine08 in 255 ore di lavoro, e tra gli aspetti principali della trasformazione c’è il serbatoio maggiorato (35 litri) realizzato artigianalmente, una tanica per l’acqua (13 litri) integrata nel codino estraibile, il cupolino anteriore realizzato artigianalmente in alluminio, la protezione coppa olio motore che si trasforma in pala e il vano sottosella completo di attrezzatura primo soccorso e kit per la riparazione della moto.

Con Hunter i preparatori di Imbarcadero 14 hanno voluto realizzare una moto simbolo di semplicità, concretezza e stile, interpretando il tema della sfida come l'esplorazione per “infrangere barriere di luoghi e pensieri non abituali, accelerando la crescita”. Caratteri distintivi di Hunter (dopo 150 ore di elaborazione), sono gli scarichi artigianali rialzati, le borse laterali artigianali realizzate in ferro, la strumentazione ridotta e completamente digitale e infine il faro di profondità artigianale integrato nel parafango anteriore. I tre giudici, l'artista Aryk, il preparatore Filippo Barbacane e il giornalista Paolo Sormani hanno assegnato la vittoria a Officine08, che accede così alla prossima fase finale del contest.

Lord of the Bikes, una produzione Sky Uno e Sunrise, va in onda tutti i martedì (dal 22 marzo) alle 22:00 su Sky Uno HD ed è condotto da Ringo, grande appassionato di moto, direttore artistico e conduttore radiofonico di Virgin Radio, Media Partner del programma. Nel corso delle puntate 10 team di professionisti si affronteranno a colpi di creatività e chiavi inglesi per creare la custom bike migliore. Un percorso ricco di ostacoli, imprevisti, e sfide contro il tempo decreteranno si sarà il Lord of the Bikes. In ogni puntata, i 10 team di customizzatori dovranno re-interpretare una Guzzi V7 II Special su un tema assegnato dai giudici mentre i finalisti si scontreranno sulla nuovissima Moto Guzzi V9

  • Katana05, Novellara (RE)

    Da profondo detrattore dei reality devo dire che questo programma (che in effetti reality non è) mi piace molto. Idee brillanti, finiture curatissime e piccoli grandi gioielli in mostra per scoprire artisti de noantri di cui non conoscevo l'esistenza. Perchè non esiste solo West Coast Customs (che se la tirano fin troppo) ma, burocrazia permettendo, certe cose siamo bravi a farle anche noi italici. E pure meglio. Sfortunatamente temo che certe chicche, di qua o di la dell'oceano, siano ad appannaggio di pochi fortunati col portafoglio ingombrante.
Inserisci il tuo commento