mostra aiuto
Accedi o registrati
Richiami

Kawasaki ZX-10R 2016, richiamo ammortizzatore sterzo

- Un lotto prodotto da ottobre a gennaio avrebbe le viti che fissano la staffa dell'ammortizzatore di sterzo serrate erroneamente. Il richiamo è partito negli Usa e ora è arrivato anche in Italia
Kawasaki ZX-10R 2016, richiamo ammortizzatore sterzo

La prima a sollevare la questione è la stata la NHTSA statunitense, poi il richiamo ha interessato le moto vendute in Francia e oggi sono partite le raccomandate ai possessori italiani delle ZX-10R 2016 che rientrano nel lotto di produzione interessato.

Il modello oggetto del richiamo è la Kawasaki "Ninja" ZX-10R 2016 (codice di mercato: ZX1000S), il potenziale problema riscontrato è: “Rilevato eccessivo serraggio delle viti di montaggio staffa ammortizzatore di sterzo, con conseguente potenziale interferenza della staffa con lo sterzo, causa possibile rottura di una od entrambe le viti.
Azione correttiva intrapresa: Kawasaki ha avviato una campagna di richiamo che consiste nella sostituzione di entrambe le viti”.

Negli Stati Uniti il richiamo ha interessato 804 esemplari che sono stati prodotti fra il 28 ottobre 2015 e il 18 gennaio 2016 e il model list ha incluso anche le versioni KRT, ovvero le Ninja Kawasaki Racing Team.
In Italia tutti i proprietari dei modelli interessati sono stati informati con lettera raccomandata. L'intervento è gratuito.