mostra aiuto
Accedi o registrati
Special

Honda Special a Glemseck 101. E Spencer vs Schwantz

- Da oggi a domenica si tiene in Germania la dodicesima “Glemseck 101”. Honda Europa vi partecipa con otto special. E con una particolare Fireblade SP per la gara di accelerazione ci sarà anche Freddie Spencer contro Kevin Schwantz
Honda Special a Glemseck 101. E Spencer vs Schwantz

Da oggi a domenica 3 settembre si tiene nella cittadina tedesca di Leonberg la dodicesima edizione “Glemseck 101”. la manifestazione che richiama decine di migliaia di motociclisti e visitatori per assistere al festival europeo dedicato alla moto. Non mancherà la famosa sfida sull'ottavo di miglio, la gara di accelerazione da fermo da zero a 200 metri, che ha contribuito a rendere celebre questo raduno.

Fra i tanti partecipanti ci sarà anche il tre volte campione del mondo Freddie Spencer, alla guida di una alleggerita Honda CBR 1000RR Fireblade SP, che assieme all'altro iridato della 500 Kevin Schwantz dell'era a due tempi sarà protagonista di uno speciale lancio durante la Sprint International 1/8th mile.
La sua moto è dotata di telaietto posteriore in alluminio di derivazione superbike, carenatura in fibra di carbonio, forcellone allungato e serbatoio in alluminio derivati dalla versione Endurance, trasmissione finale accorciata, cover dei carter su misura e impianto di scarico completo Akrapovic in titanio.
Glemseck 101 offre entrata libera ai visitatori per l’intera durata della manifestazione ed è aperto a tutte le marche e a tutte le personalità del mondo della moto.
Il suo scopo è anche quello di servire come punto di incontro per designer, ingegneri, sviluppatori e le loro moto e creazioni, ospitando anche personalità internazionali, piloti e trendsetter. Il cuore della manifestazione è un paddock lungo un miglio e un International Village, dove trovano spazio gli stand di customizer e club da tutta Europa. Il tutto condito dall’esibizione di gruppi per offrire musica live durante i tre giorni.

Honda Europa esporrà otto special, quattro delle quali realizzate sui modelli della gamma Honda attuale. Le due versioni della neoretrò CB1100 sono già state esposte al Wheels & Waves
La prima è la CB1100TR Concept, progettata dal team R&D italiano della Casa dell’Ala e presentata a Eicma 2017. E' nata per comunicare l’emozione e l’entusiasmo della cultura americana del flat track, con gomme slick e impronta da pura racer in contrapposizione ai tradizionali canoni del flat track, questo per ottenere un design più familiare al mercato europeo.

La seconda è una versione derivata dalla CB1100 EX, creata in collaborazione con i progettisti di South Garage di Milano, mescola lo stile café racer a quello bobber. Il serbatoio matt-black, il motore scuro, le cover e le ruote, ne esprimono il carattere; i semi manubri, la pompa freno radiale e la coda corta le conferiscono uno slancio aggressivo.
Completa la rassegna delle quattro special Honda su base moderna, la versione urban scrambler della nuova Rebel 500. Esposta per la prima volta al Bike Shed di Londra è equipaggiata con possenti pneumatici, dischi freno maggiorati e terminale di scarico realizzato e saldato a mano, arricchendosi nel look con citazioni dello stile BMX e skateboard (con un supporto per la tavola collocato sul lato sinistro) e influenze dal mondo del motocross.

Le altre quattro special Honda sono state realizzate sfruttando la base di altri modelli storici Honda.
La prima superbie di serie, la CB750 Four, è stata resa essenziale e rude grazie all’immaginazione e al lavoro di Billy Mackenzie, ex pilota di motocross, passato dal dirt track all’officina. La sua versione nera e rossa della CB750 è disegnata per evidenziare le linee pulite del telaio e sottolineare il motore quattro cilindri in linea raffreddato ad aria, senza interferire con le proporzioni del modello originale.
La CX500, con il suo motore bicilindrico a V trasversale, è un’altra delle moto preferite dai custodire; due CX500 realizzate da Kingston Customs di Gelsenkirchen faranno mostra di sé allo stand Honda. A entrambe è stato applicato un completo trattamento café racer, utilizzando come base per una delle due la nota versione turbo dei primi anni Ottanta.

Joker della situazione è la bicilindrica CB250G realizzata da Black Beans di Monaco. È il risultato della ricostruzione pezzo per pezzo di una moto trovata in un fienile. Sono stati montati nuovi carburatori e silenziatori, creando una ricca e profonda nota di scarico, completando il lavoro con nuovi freni, pedane e l’aggiunta di supporti per gli ammortizzatori. La resa estetica complessiva è minimalista, elegante e particolare.

 

  1 di 8  
  • FaroTondo

    A me la versione su base CB1100 RS piace moltissimo. Ovviamente per andare su strada vanno aggiunti faro, parafango, porta targa, etc. Ma serbatoio, codino e colorazione sono decisamente cose riuscite. Potrebbe essere l'unica vera rivale della BMW nineT, né replica di vecchi modelli tipo Bonnie (filosofia che personalmente non mi piace ) e neppure moto manga con teste di Goldrake che si vedono in giro. Questa qui con un bel faro tondo a led di ultima generazione e pochi altri dettagli sarebbe una bella moto con un mix interessante di classico e moderno.
  • sergiofra549461, Vipiteno/Sterzing (BZ)

    Non è questione di età, ma si vede che dietro queste costruzioni non c'è storia, non c'è cultura mtociclistica.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Honda CB 1100 EX (2017)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Honda
  • Modello CB 1100
  • Allestimento CB 1100 EX (2017)
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 2016
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 13.200 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.200 mm
  • Larghezza 830 mm
  • Altezza 1.130 mm
  • Altezza minima da terra 135 mm
  • Altezza sella da terra MIN 790 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.490 mm
  • Peso a secco n.d.
  • Peso in ordine di marcia 255 Kg
  • Cilindrata 1.140 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri in linea
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento ad aria/olio
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 73,5 mm
  • Corsa 67,2 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire No
  • Controllo trazione No
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 90 cv - 66 kw - 7.500 rpm
  • Coppia 9 kgm - 91 nm - 5.500 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC 17,9 km/l
  • Capacità serbatoio carburante 16,8 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Tubolare a doppia culla in acciaio
  • Sospensione anteriore Forcella telescopica Showa Dual Bending Valve (SDBV) con steli da 41 mm, regolabile nel precarico molle.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore Due ammortizzatori Showa regolabili nel precarico molle
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 296 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 256 mm
  • ABS
  • Tipo ruote raggi
  • Misura cerchio anteriore 18 pollici
  • Pneumatico anteriore 110/80-18”
  • Misura cerchio posteriore 18 pollici
  • Pneumatico posteriore 140/70-18”
  • Batteria 12V-11.2Ah
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Honda
  • Honda Motor Europe Ltd. Italia Via della Cecchignola, 13
    00143 Roma (RM) - Italia
    848846632   www.hondaitalia.it

Nuovo: Honda CB 1100 EX (2017)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Honda CB 1100 EX (2017)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta