mostra aiuto
Accedi o registrati
gp di argentina

MXGP. Gajser e Jonass si aggiudicano il GP d'Argentina

- Il protagonista delle qualifiche MXGP si riconferma con una doppia vittoria, che lo ha portato al vertice della classifica iridata scalzando Cairoli, solo 7°, sfavorito da due brutte partenze e altrettante scivolate; nuovo leader anche nella MX2, che ha portato alla ribalta Seewer
MXGP. Gajser e Jonass si aggiudicano il GP d'Argentina

Nonostante il passo da gradino più alto del podio, Antonio Cairoli non solo ha mancato la vittoria del Gran Premio della Patagonia, ma è persino stato costretto a cedere il testimone di leader a Tim Gajser. Una trasferta poco soddisfacente per il fantino di Patti, che ora deve far mente locale per risolvere il problema accusato dietro al cancello di partenza, visto che lo spunto iniziale lo ha sempre avuto buono.

«La colpa è la mia - ammette l’ufficiale KTM - anche se non ho capito bene perché in entrambe le manche la ruota ha scivolato più del dovuto, facendomi perdere trazione. Così ho compromesso la gara, l’allenamento l’avevo e la velocità pure, ma con due partenze nelle retrovie sono stato costretto a forzare col risultato di fare un paio di errori: nella prima manche al primo giro ero 8° e mentre cercavo di passare Paulin ho toccato la sua ruota posteriore, ho perso il controllo dell’avantreno finendo a terra e dopo essere ripartito ultimo ho rimontato sino al 9°. Nell’altra ero ancora indietro, verso l’11ª posizione, mi sono toccato con un avversario e sono finito di nuovo a terra riprendendo verso il 20° posto, dal quale sono rinvenuto spingendo veramente forte sino al 5°, vicino ai piloti di testa. Peccato, perché sia il passo che la tenuta fisica erano perfetti».

 

 

Con Tony relegato nelle retrovie, le prime posizioni hanno cambiato di nuovo protagonista e hanno ritrovato il Tim Gajser delle migliori occasioni. Il campione dell'HRC ha infatti disputato due manche da manuale, dove è stato al comando per ben 34 dei 37 giri efettuati, tagliando entrambe le volte il traguardo con ampio margine di sicurezza sugli inseguitori. Sul podio lo hanno seguito Jeremy Van Horebeek, autore di un 2° ed un 3° posto, e l’incredibile Evgeny Bobryshev, che per cogliere il terzo posto assoluto ha dovuto ricorrere a tutta la sua forte tempra di russo, visto che dall’Indonesia non era più salito in moto per via di un’influenza intestinale e che anche in Argentina ha dovuto combattere vomito e diarrea.

La seconda guida della Honda ha fatto meglio del ritrovato Gautier Paulin, di Romain Febvre che ha compromesso la sua gara a causa di alcuni errori, e di Clement Desalle, indietreggiato al 3° posto nella classifica iridata.

Cambio al vertice anche nella MX2, grazie al 3° posto di Jeremy Seewer che ha scalzato dalla leadership Julien Lieber, il quale questa volta non è riuscito a fare meglio di 4°. La vittoria è invece andata a Pauls Jonass, anche lui un tipo tanto umile e gentile quanto tosto, proprio come Gajser, e autore di una sonora e meritata doppietta costruita nella prima manche sbarazzandosi del compagno di squadra Jorge Prado al primo giro, e nella successiva mantenendosi al comando dall’inizio alla fine.

Lo spagnolo della KTM ha comunque fatto vedere quanto elevato sia il suo talento, assicurandosi la seconda piazza davanti al neo capoclassifica Jeremy Seewer e a Benoit Paturel, che grazie al 2° posto ottenuto in Gara-1 era passato al vertice della graduatoria Mondiale, ma in quella di chiusura si è visto volatilizzare il primato per una caduta.

Bene Michele Cervellin, 9° assoluto, che mantiene la stessa posizione anche nella classifica di campionato, e 12° Samuele Bernardini, che precede il veneto di due posizioni.

 

 

Classifiche

MXGP - Race 1 - Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 243 Gajser, Tim SLO AMZS Honda 35:25.581 19 0:00.000 0:00.000 1:44.749 3 53.2
2 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB Yamaha 35:32.731 19 0:07.150 0:07.150 1:44.972 8 53.1
3 25 Desalle, Clement BEL FMB Kawasaki 35:36.549 19 0:10.968 0:03.818 1:45.449 4 52.9
4 461 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 35:37.820 19 0:12.239 0:01.271 1:44.892 4 53.1
5 777 Bobryshev, Evgeny RUS MFR Honda 35:39.663 19 0:14.082 0:01.843 1:45.410 4 52.9
6 21 Paulin, Gautier FRA MCM Husqvarna 35:40.627 19 0:15.046 0:00.964 1:46.005 12 52.6
7 99 Anstie, Max GBR ACU Husqvarna 35:43.907 19 0:18.326 0:03.280 1:45.792 6 52.7
8 12 Nagl, Maximilian GER DMSB Husqvarna 35:44.849 19 0:19.268 0:00.942 1:45.882 9 52.7
9 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 35:45.592 19 0:20.011 0:00.743 1:45.294 7 52.9
10 24 Simpson, Shaun GBR ACU Yamaha 35:56.953 19 0:31.372 0:11.361 1:45.742 7 52.7
11 22 Strijbos, Kevin BEL FMB Suzuki 35:59.284 19 0:33.703 0:02.331 1:46.254 6 52.5
12 84 Herlings, Jeffrey NED KNMV KTM 36:05.306 19 0:39.725 0:06.022 1:46.604 4 52.3
13 27 Jasikonis, Arminas LTU LMSF Suzuki 36:07.144 19 0:41.563 0:01.838 1:45.295 6 52.9
14 259 Coldenhoff, Glenn NED KNMV KTM 36:19.421 19 0:53.840 0:12.277 1:47.361 1 51.9
15 92 Guillod, Valentin SUI FMS Honda 36:24.314 19 0:58.733 0:04.893 1:47.610 5 51.8

 

MXGP - Race 2 - Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 243 Gajser, Tim SLO AMZS Honda 34:07.642 18 0:00.000 0:00.000 1:46.905 2 52.1
2 777 Bobryshev, Evgeny RUS MFR Honda 34:12.957 18 0:05.315 0:05.315 1:47.031 5 52.1
3 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB Yamaha 34:14.365 18 0:06.723 0:01.408 1:46.982 5 52.1
4 21 Paulin, Gautier FRA MCM Husqvarna 34:16.520 18 0:08.878 0:02.155 1:47.349 4 51.9
5 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 34:25.601 18 0:17.959 0:09.081 1:46.568 13 52.3
6 12 Nagl, Maximilian GER DMSB Husqvarna 34:30.119 18 0:22.477 0:04.518 1:47.542 6 51.8
7 84 Herlings, Jeffrey NED KNMV KTM 34:31.148 18 0:23.506 0:01.029 1:47.265 2 52
8 461 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 34:33.713 18 0:26.071 0:02.565 1:46.719 5 52.2
9 22 Strijbos, Kevin BEL FMB Suzuki 34:37.042 18 0:29.400 0:03.329 1:47.981 9 51.6
10 25 Desalle, Clement BEL FMB Kawasaki 34:43.155 18 0:35.513 0:06.113 1:46.963 2 52.1
11 4 Tonus, Arnaud SUI FMS Yamaha 34:44.533 18 0:36.891 0:01.378 1:47.050 14 52.1
12 99 Anstie, Max GBR ACU Husqvarna 34:48.522 18 0:40.880 0:03.989 1:48.119 3 51.6
13 24 Simpson, Shaun GBR ACU Yamaha 34:52.558 18 0:44.916 0:04.036 1:48.167 5 51.5
14 27 Jasikonis, Arminas LTU LMSF Suzuki 34:59.348 18 0:51.706 0:06.790 1:48.029 3 51.6
15 92 Guillod, Valentin SUI FMS Honda 35:09.019 18 1:01.377 0:09.671 1:49.862 2 50.7

 

MX2 - Grand Prix Race 1 - Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 41 Jonass, Pauls LAT LAMSF KTM 35:21.092 19 0:00.000 0:00.000 1:44.374 6 53.4
2 6 Paturel, Benoit FRA FFM Yamaha 35:25.410 19 0:04.318 0:04.318 1:44.692 5 53.2
3 61 Prado Garcia, Jorge ESP RFME KTM 35:28.199 19 0:07.107 0:02.789 1:44.927 4 53.1
4 19 Olsen, Thomas Kjer DEN DMU Husqvarna 35:29.478 19 0:08.386 0:01.279 1:44.502 6 53.3
5 91 Seewer, Jeremy SUI FMS Suzuki 35:31.490 19 0:10.398 0:02.012 1:45.109 8 53
6 57 Sanayei, Darian USA AMA Kawasaki 35:45.329 19 0:24.237 0:13.839 1:44.506 6 53.3
7 172 Van doninck, Brent BEL FMB Yamaha 35:48.885 19 0:27.793 0:03.556 1:45.980 4 52.6
8 64 Covington, Thomas USA MUL Husqvarna 35:54.813 19 0:33.721 0:05.928 1:45.956 5 52.6
9 747 Cervellin, Michele ITA FMI Honda 35:56.572 19 0:35.480 0:01.759 1:46.220 2 52.5
10 18 Brylyakov, Vsevolod RUS MFR Kawasaki 35:56.626 19 0:35.534 0:00.054 1:46.198 7 52.5
11 189 Bogers, Brian NED KNMV KTM 36:11.819 19 0:50.727 0:15.193 1:46.826 4 52.2
12 10 Vlaanderen, Calvin NED KNMV KTM 36:16.283 19 0:55.191 0:04.464 1:46.944 9 52.1
13 96 Lawrence, Hunter AUS MA Suzuki 36:18.847 19 0:57.755 0:02.564 1:45.712 5 52.7
14 321 Bernardini, Samuele ITA FMI TM 36:23.938 19 1:02.846 0:05.091 1:46.716 4 52.2
15 66 Larranaga Olano, Iker ESP RFME Husqvarna 36:26.240 19 1:05.148 0:02.302 1:47.684 4 51.8

 

MX2 - Grand Prix Race 2 - Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 41 Jonass, Pauls LAT LAMSF KTM 34:04.845 18 0:00.000 0:00.000 1:46.580 4 52.3
2 91 Seewer, Jeremy SUI FMS Suzuki 34:08.123 18 0:03.278 0:03.278 1:46.664 3 52.3
3 61 Prado Garcia, Jorge ESP RFME KTM 34:30.738 18 0:25.893 0:22.615 1:46.867 5 52.2
4 57 Sanayei, Darian USA AMA Kawasaki 34:34.146 18 0:29.301 0:03.408 1:47.352 3 51.9
5 33 Lieber, Julien BEL FMB KTM 34:38.982 18 0:34.137 0:04.836 1:47.316 3 51.9
6 172 Van doninck, Brent BEL FMB Yamaha 34:41.070 18 0:36.225 0:02.088 1:48.212 3 51.5
7 19 Olsen, Thomas Kjer DEN DMU Husqvarna 34:45.834 18 0:40.989 0:04.764 1:47.294 3 52
8 18 Brylyakov, Vsevolod RUS MFR Kawasaki 34:47.710 18 0:42.865 0:01.876 1:48.370 7 51.4
9 6 Paturel, Benoit FRA FFM Yamaha 34:51.501 18 0:46.656 0:03.791 1:47.958 3 51.6
10 811 Sterry, Adam GBR ACU Kawasaki 34:53.360 18 0:48.515 0:01.859 1:47.953 3 51.6
11 747 Cervellin, Michele ITA FMI Honda 34:54.266 18 0:49.421 0:00.906 1:48.388 7 51.4
12 321 Bernardini, Samuele ITA FMI TM 34:55.887 18 0:51.042 0:01.621 1:48.780 3 51.2
13 10 Vlaanderen, Calvin NED KNMV KTM 34:57.942 18 0:53.097 0:02.055 1:48.055 3 51.6
14 128 Monticelli, Ivo ITA FMI KTM 35:02.681 18 0:57.836 0:04.739 1:49.302 10 51
15 66 Larranaga Olano, Iker ESP RFME Husqvarna 35:06.775 18 1:01.930 0:04.094 1:49.202 7 51
  • dagadét, Bergamo (BG)

    Davvero un peccato non riuscire a seguire il mondiale (si può usare ancora questo termine o bisogna usare solo MXGP??)senza pagare il solito obolo! Con il Supercross, già poche ore dopo il termine delle gare, è possibile vedere gratuitamente l'intero evento su Youtube; magari la qualità video non è delle migliori....ma almeno si riesce a seguire il "nostro" sport!!
    Non ho capito se l'accordo con la Rai valeva solo "una tantum" per la seconda manche non disputata in Indonesia, o se sono previste altre differite per eventuali altre gare non disputate
  • cubasan, Rottofreno (PC)

    dove si potranno vedere le repliche delle gare?

    non dite sulla rai perchè il mercoldi sera dopo il gp c'era lo sci di fondo.....
    che tristezza
Inserisci il tuo commento