Motocross

supercross

Cairoli in viaggio per le piste americane di Supercross

Il quattro volte campione del mondo, Tony Cairoli, è in viaggio verso le piste americane di Supercross e Motocross. Rimarrà negli USA ad allenarsi per un mese e potrebbe partecipare a due gare del Supercross USA prima di rientrare in Italia

cairoliaperturaintgesx4

 

La valigia è già pronta, i biglietti sono sul tavolo: non rimane che salire sull’aereo, direzione Stati Uniti, Los Angeles. Tony Cairoli ormai è pronto per iniziare l’avventura americana che gli permetterà di allenarsi con il team KTM USA nella calda e soleggiata California. Sarà un mese intenso, fatto di allenamenti sia sulle piste outdoor che quelle indoor. Ancora non si sa se Tony debutterà nel Supercross, ma di certo è che in America troverà il clima ideale per allenarsi in vista del mondiale 2011 e difendere così nel migliore dei modi la tabella rossa, quella del numero 1, del campione del mondo.
 

«Sono pronto per partire – racconta Tony- e ai primi di gennaio salirò in moto e inizierò la preparazione in vista del mondiale e perfezionerò inoltre la tecnica del Supercross, disciplina totalmente diversa dal motocross tradizionale».
 

Cairoli troverà ad attenderlo la KTM 350, la moto con la quale ha vinto il titolo della MX1 al primo tentativo, un tecnico del team De Carli, struttura con la quale ha vinto i quattro mondiali, e Roger De Coster che potrà dargli qualche utile consiglio nella preparazione e soprattutto nell’affrontare il Supercross. Nelle due gare europee, Genova e Parigi, il campione siciliano ha mostrato evidenti miglioramenti nella tecnica Supercross tra una gara e l’altra, ma «in America sarà tutta un’altra cosa. – dice Tony- Là sono piste più lunghe e veloci e dunque bisogna abituarsi».
 

Tony in America troverà anche il suo mito, e quello di migliaia di appassionati, Jeremy Mc Grath con il quale a Genova si è scambiato la maglia di gara e si è dato appuntamento in America, in California, dove i migliori piloti del mondo si allenano e vivono. E quest’anno ci sarà anche lui il 222. L’esperienza americana è pronta a decollare dall’aeroporto e poi sulle piste di cross.

 

Sono stati inseriti 9

Commenti

. Commenta
  • 1. grande

    toni sei veramente un mito grande......
    riky81 -
  • 2. Auguri di un redditizio allenamento

    Grande, preparati al meglio che devi rivincere il mondiale.
    charlie2701 -
  • 3. ST cioè SuperTony

    Grande Tony, fai bene ad allenarti al SX... sono sicuro che farai bene anche lì e tutto serve per ripetere il successo nel mondiale 2011... se poi riesci a fare anche qualche gara di SX tutto di guadagnato per noi tifosi!!! Vai Tony, siamo tutti con te!!!
    daine4057394 -
  • 4. Tony non ci sono paragoni..

    Grande Tony un 'esempio di vita....Per me' non ce ne' per nessuno...Guida la moto come pochissimi....
    Spero che dia al Motocross il posto che merita e che un giorno potermo vedere in Tv sulle reti comuni anche un po' di MOTOCROSS ( basta calcio, formula uno, e moto Gp )
    cre -
  • 5. Il mitico TONY

    Il piu grande crossista europeo di tutti i tempi,e tra i 5 piu grandi mai esistiti al mondo, ed è italiano troppo spesso lo dimentichiamo.
    werty8937 -
  • 6. GRANDE 222

    Auguri di buon anno , e preparati bene per rivincere il mondiale MX1 !!!
    frenchie -
  • 7. Grazie...

    Grazie per quello che fai e che farai...
    Nick_Farl_3971216 -
  • 8. meglio così'

    sono rimasto deluso nel sapere che alla fine non parteciperà nemmeno ad una gara nel sx ,però forse visto il calibro dei piloti ama è meglio un ritiro che una sconfitta ......................
    NARD -
  • 9. torna a casa

    la sicilia e come la california anzi migliore solo che mancano le strutture..
    bravo tony 6 grande..
    tano78
    CROSSY81 -

Per poter inserire un commento devi essere un utente registrato.
Se sei registrato, effettua il login
Oppure clicca qui per registrarti