Benvenuto, Ospite Ricerca | Argomenti attivi

SBK Silverstone Opzioni · Visualizza
otto
Inviato: sabato 31 luglio 2010 18:40:47



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
‎1 Crutchlow C GBR Yamaha YZF R1 PIT IN 2′04.091
2 65 Rea J GBR Honda CBR1000RR PIT IN 2′04.763
3 84 Fabrizio M ITA Ducati 1098R PIT IN 2′05.083
4 96 Smrz J CZE Aprilia RSV4 Factory PIT IN 2′05.168
5 91 Haslam L GBR Suzuki GSX-R1000 PIT IN 2′05.595
6 3 Biaggi M ITA Aprilia RSV4 Factory PIT IN 2′05.682
7 11 Corser T AUS BMW S1000 RR PIT IN 2′05.740
8 111 Xaus R ESP BMW S1000 RR PIT IN 2′06.787
9 67 Byrne S GBR Ducati 1098R
10 7 Checa C ESP Ducati 1098R
11 50 Guintoli S FRA Suzuki GSX-R1000
12 52 Toseland J GBR Yamaha YZF R1
13 66 Sykes T GBR Kawasaki ZX 10R
14 57 Lanzi L ITA Ducati 1098R
15 41 Haga N JPN Ducati 1098R
16 2 Camier L GBR Aprilia RSV4 Factory
17 25 Brookes J AUS Honda CBR1000RR
18 76 Neukirchner M GER Honda CBR1000RR
19 23 Parkes B AUS Honda CBR1000RR
20 99 Scassa L ITA Ducati 1098R

mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo
Wormbike
Inviato: domenica 1 agosto 2010 00:59:35



Iscritto: 13/06/2008
Locazione: RC
Qualifiche Supersport

1. Eugene Laverty (Parkalgar Honda) 2'09.426
2. Kenan Sofuoglu (HANNspree Ten Kate Honda) 2'09.456
3. Joan Lascorz (Kawasaki Motocard.com) 2'09.461
4. Roberto Tamburini (Bike Service R.T.) 2'09.537
5. Robbin Harms (Harms Benjan Racing) 2'09.816
6. Gino Rea (Intermoto Czech) 2'09.916
7. Katsuaki Fujiwara (Kawasaki Motocard.com) 2'10.190
8. Massimo Roccoli (Intermoto Czech) 2'10.256
9. Chaz Davies (ParkinGO Triumph BE1) 2'10.258
10. David Salom (ParkinGO BE1 Triumph) 2'10.262
11. Matthieu Lagrive (ParkinGO Triumph BE1) 2'10.389
12. Miguel Praia (Parkalgar Honda) 2'10.438
13. Fabien Foret (Team Lorenzini by Leoni) 2'10.633
14. Alexander Thomas Lowes (Seton Interceptor) 2'11.053
15. James Westmoreland (Came Yamaha) 2'11.084
16. Billy McConnell (Came Yamaha) 2'11.151
17. Sam Lowes (GNS Racing) 2'11.163
18. Ronan Quarmby (HANNspree Ten Kate Honda) 2'11.507
19. Vittorio Iannuzzo (ParkinGO BE1 Triumph) 2'11.569
20. Mark Aitchison (Kuja Racing) 2'11.605
21. Danilo Dell'Omo (Kuja Racing) 2'11.936
22. Bastien Chesaux (Harms Benjan Racing) 2'12.535
23. Christian Iddon (Parkalgar Honda) 2'12.784
24. Alexander Lundh (Cresto Guide Racing Team) 2'13.920
25. Ian Lowry (IFS Lowe Racedays) 2'14.084
26. Max Hunt (Race Lab Yamaha) 2'14.288
27. Jenny Tinmouth (Sorrymate.com Racing) 2'14.884
28. Imre Toth (Team Toth) 2'16.529

Superstock 1000

1. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia STK) 2'09.742
2. Maxime Berger (Ten Kate Race Junior) 2'09.964
3. Andrea Antonelli (Team Lorini) 2'10.509
4. Sylvain Barrier (Garnier Junior Racing) 2'10.613
5. Lorenzo Baroni (Team Pata B&G Racing) 2'10.653
6. Barry Liam Burrell (Buildbase Kawasaki) 2'11.700
7. Danilo Petrucci (Team Pedercini) 2'11.716
8. Lorenzo Zanetti (SS Lazio Motorsport) 2'11.739
9. Michele Magnoni (Bevilacqua Corse) 2'11.744
10. Davide Giugliano (Team06) 2'11.798
11. Dominic Lammert (Lammert Motorsport) 2'11.852
12. Loris Baz (MRS Racing) 2'12.065
13. Michaël Savary (Motoracingparts STK1000) 2'12.155
14. Renè Måhr (MTM Racing Team) 2'12.170
15. Eddi La Marra (Team Lorini) 2'12.298
16. Andrea Boscoscuro (All Service System by QDP) 2'12.688
17. Daniele Beretta (BMW Motorrad Italia STK) 2'13.274
18. Victor Cox (Team Blackhorse Kawasaki) 2'13.365
19. Pere Tutusaus (Goeleven) 2'13.482
20. Matthieu Lussiana (Team ASPI) 2'14.004
21. Chris Leeson (Team Pedercini) 2'14.080
22. Gavin Hunt (Sloppy Racing) 2'14.286
23. Nico Vivarelli (Goeleven) 2'15.374
24. Kim Arne Sletten (MTM Racing Team) 2'16.249
25. Tomas Svitok (SMS Racing) 2'16.485
26. Danilo Andric (Kuja Racing) 2'16.589
27. Philippe Thiriet (SMS Racing) 2'16.628
28. Mateusz Stoklosa (Lammert Motorsport) 2'17.502

Risultato finale gara Superstock 600

1. Luke Mossey (Sondelsport) 17'55.916
2. Florian Marino (Ten Kate Race Junior) 17'55.952
3. Jeremy Guarnoni (MRS Racing) 18'00.018
4. Davide Fanelli (All Service System by QDP) 18'00.211
5. Berardino Lombardi (Martini Corse) 18'00.569
6. Steven Le Coquen (Team ASPI) 18'06.148
7. Gauthier Duwelz (MTM Racing Team) 18'07.976
8. Joshua Elliott (Racedays Kawasaki) 18'13.184
9. Nacho Calero Perez (Orelac Racing) 18'17.982
10. Tony Covena (Econocom) 18'22.986
11. Romain Lanusse (MRS Racing) 18'31.615
12. Nelson Major (Team Trasimeno) 18'32.306
13. Mircea Vrajitoru (C.S.M. Bucharest) 18'46.676
14. Richard De Tournay (Team ASPI) 18'53.253
15. Tomas Krajci (TK Racing Slovakia) 19'06.204

"Io cerco le curve anche nei rettilinei" Tonino Guerra
Wormbike
Inviato: domenica 1 agosto 2010 09:58:46



Iscritto: 13/06/2008
Locazione: RC
Arriva anche una risposta ad un quesito di ermes.
Possono correre le moto senza l'intervento delle case costruttrici? (lui parlava di MV Agusta in SBK, ma vale concettualmente).
Scorrendo la griglia di partenza della classe Supersport (che si corre oggi alle 13), si nota che in quarta posizione c'è l'italiano Roberto Tamburini con una moto portata in pista dalla Bike Service Racing Team. Squadra che schiera una Yamaha R6.
Ora, per chi non lo sapesse, la Yamaha si è ritirata dal campionato Supersport dopo aver vinto, con Cal Crutchlow, il titolo 2009.
Quindi non solo non schiera le moto ufficiali della Belgarda, ma non offre nessun appoggio a tutti gli altri team che intendono correre con le loro moto. Per cui, dalla prima gara del 2010, nessuna R6 è in griglia.
Comunque, un giovane talento nostrano, Roberto Tamburini, suportato da un ottimo team, che abitualmente disputano il campionato Supersport del CIV (Campionato Italiano Velocità) e che sono, attualmente, secondi in classifica generale, sono riusciti nell'impresa di partire dalla prima fila su un circuito sconosciuto con una moto privatissima. Ci vuole talento e grande competenza per bypassare l'appoggio di una casa come la Yamaha, ma la R6 è un'ottima base e, se ben condotta e ben preparata, permette anche questi risultati inattesi, che fanno tanto motociclismo anni '70.
Ovviamente, il sostegno a questi "pazzi" deve essere almeno doppio...
Vai Tamburini, facci sognare!!!

"Io cerco le curve anche nei rettilinei" Tonino Guerra
reka
Inviato: domenica 1 agosto 2010 10:16:57



Iscritto: 18/10/2002
Locazione: MB
io farei notare che il tempo di craccillo gli avrebbe dato il 5° in griglia della GP brindisi

firmato il reka
reka
Inviato: domenica 1 agosto 2010 11:36:10



Iscritto: 18/10/2002
Locazione: MB
w.up
Quote:
1 35 C. CRUTCHLOW GBR Yamaha Sterilgarda Team Yamaha YZF R1 2'04.969 8 170,020 289,0
2 65 J. REA GBR HANNspree Ten Kate Honda Honda CBR1000RR 2'05.631 0.662 0.662 9 169,124 285,1
3 2 L. CAMIER GBR Aprilia Alitalia Racing Aprilia RSV4 Factory 2'05.776 0.807 0.145 8 168,929 286,7
4 7 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 2'06.029 1.060 0.253 8 168,590 281,4
5 11 T. CORSER AUS BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 2'06.049 1.080 0.020 8 168,563 288,2
6 67 S. BYRNE GBR Althea Racing Ducati 1098R 2'06.058 1.089 0.009 8 168,551 282,9
7 52 J. TOSELAND GBR Yamaha Sterilgarda Team Yamaha YZF R1 2'06.126 1.157 0.068 9 168,460 287,4
8 91 L. HASLAM GBR Team Suzuki Alstare Suzuki GSX-R1000 2'06.191 1.222 0.065 8 168,373 285,1
9 84 M. FABRIZIO ITA Ducati Xerox Team Ducati 1098R 2'06.208 1.239 0.017 7 168,351 282,9
10 57 L. LANZI ITA DFX Corse Ducati 1098R 2'06.361 1.392 0.153 8 168,147 278,5
11 96 J. SMRZ CZE Team PATA B&G Racing Aprilia RSV4 Factory 2'06.458 1.489 0.097 8 168,018 285,9
12 50 S. GUINTOLI FRA Team Suzuki Alstare Suzuki GSX-R1000 2'06.512 1.543 0.054 7 167,946 284,4
13 3 M. BIAGGI ITA Aprilia Alitalia Racing Aprilia RSV4 Factory 2'06.846 1.877 0.334 9 167,504 289,0
14 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX 10R 2'06.853 1.884 0.007 8 167,495 281,4
15 111 R. XAUS ESP BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 2'06.948 1.979 0.095 7 167,369 285,9
16 76 M. NEUKIRCHNER GER HANNspree Ten Kate Honda Honda CBR1000RR 2'07.067 2.098 0.119 8 167,213 285,9
17 41 N. HAGA JPN Ducati Xerox Team Ducati 1098R 2'07.078 2.109 0.011 8 167,198 280,0
18 95 R. HAYDEN USA Team Pedercini Kawasaki ZX 10R 2'07.793 2.824 0.715 8 166,263 276,4
19 25 J. BROOKES AUS HM Plant Honda Honda CBR1000RR 2'07.900 2.931 0.107 8 166,124 281,4
20 23 B. PARKES AUS ECHO CRS Honda Honda CBR1000RR 2'08.044 3.075 0.144 8 165,937 279,2
21 8 R. KIYONARI JPN HM Plant Honda Honda CBR1000RR 2'08.241 3.272 0.197 6 165,682 278,5
22 87 A. YANAGAWA JPN Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX 10R 2'10.133 5.164 1.892 7 163,273 280,7
23 46 T. BRIDEWELL GBR TYCO Racing Honda CBR1000RR 2'10.182 5.213 0.049 8 163,212 274,3
24 15 M. BAIOCCO ITA Team Pedercini Kawasaki ZX 10R 2'10.236 5.267 0.054 7 163,144 276,4


firmato il reka
otto
Inviato: domenica 1 agosto 2010 11:46:11



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
Originariamente inviato da reka
io farei notare che il tempo di craccillo gli avrebbe dato il 5° in griglia della GP brindisi


incredibile!
infatti ha dichiarato che puntava, in cuor suo, a battere la pole MotoGP (Lorenzo 2’03’’308)

mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo
otto
Inviato: domenica 1 agosto 2010 12:00:58



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
Domanda per chi se intende: come è possibile che con una SBK si riescano a fare quasi i tempi di una MotoGP?

mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo
reka
Inviato: domenica 1 agosto 2010 18:05:18



Iscritto: 18/10/2002
Locazione: MB
come motore non sono molto indietro... i top team hanno sospensioni che invidiano poco alla gp...
sono messe peggio come peso, gomme e freni, in alcune piste probabilmente la forbice si chiude quasi.

firmato il reka
Wormbike
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 00:54:15



Iscritto: 13/06/2008
Locazione: RC
Così come in altre si apre notevolmente. Le motoGP sono ancora più veloci in ingresso curva e molto più maneggevoli. I freni in carbonio, poi, fanno davvero la differenza. Comunque, le prestazioni generali non sono molto distanti. Il livello di sofisticazione è vicino, e da qualche anno c'è un travaso di esperienza (e di materiale) tra la MotoGP e la SBK (vedi gestione elettronica, forcelle, forcelloni ed ammortizzatori).

Il duello tra i due rooster inglesi è stato molto divertente. Vederli in derapata d'accellerazione alla Woodcote ed alla Copse è stato uno spettacolo. Alla fine, Crutchlow ha prevalso, ma Rea ha venduto carissima la pelle.
Biaggi ha limitato i danni, ma ha anche rischiato di farne belli grossi. Secondo me, un risultato positivo per lui.
La Suzuki è rimasta indietro, ma Haslam ci ha messo, come quasi sempre, del suo. Non si arrenderà facilmente e constatarlo, dopo la gara opaca di Brno, rincuora.
Smrz ha fatto il compitino, ma non riesce mai a consacrare le ottime prestazioni in prova. Un grave limite ormai cronico. Le Ducati (e questa volta tutte) sono naufragate.
C'è da dire che gli inglesi hanno monopolizzato la classifica, visto che si trattava di un debutto su una pista molto tecnica, dove l'esperienza sulla parte vecchia (quella più impegnativa, con curvoni veloci in sequenza da raccordare) è fondamentale. Però il veterano Byrne non ha brillato (e per a verità, non brilla ormai da due stagioni...).

Vale celebrare anche l'impresa di Ayrton Badovini, che vincendo anche questa gara si è laureato campione della Superstock 1000, pertando alla vittoria la debuttante BMW S1000 R. Sette vittorie su sette gare disputate: un dominio assoluto ed inedito.
Una vittoria che ha una prevalenza di merito nel feeling tra il pilota e questa moto, visto che le altre moto tedesche sono piuttosto attadate in classifica.
Badovini merita sicuramente di ritornare in SBK con una S1000 R al meglio della preparazione. Speriamo che gli affidino una moto ufficiale.

"Io cerco le curve anche nei rettilinei" Tonino Guerra
ermes_85
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 08:36:45



Iscritto: 20/07/2010
Locazione: Vicenza Provincia
Originariamente inviato da Wormbike
Arriva anche una risposta ad un quesito di ermes.
Possono correre le moto senza l'intervento delle case costruttrici? (lui parlava di MV Agusta in SBK, ma vale concettualmente).
Scorrendo la griglia di partenza della classe Supersport (che si corre oggi alle 13), si nota che in quarta posizione c'è l'italiano Roberto Tamburini con una moto portata in pista dalla Bike Service Racing Team. Squadra che schiera una Yamaha R6.
Ora, per chi non lo sapesse, la Yamaha si è ritirata dal campionato Supersport dopo aver vinto, con Cal Crutchlow, il titolo 2009.
Quindi non solo non schiera le moto ufficiali della Belgarda, ma non offre nessun appoggio a tutti gli altri team che intendono correre con le loro moto. Per cui, dalla prima gara del 2010, nessuna R6 è in griglia.
Comunque, un giovane talento nostrano, Roberto Tamburini, suportato da un ottimo team, che abitualmente disputano il campionato Supersport del CIV (Campionato Italiano Velocità) e che sono, attualmente, secondi in classifica generale, sono riusciti nell'impresa di partire dalla prima fila su un circuito sconosciuto con una moto privatissima. Ci vuole talento e grande competenza per bypassare l'appoggio di una casa come la Yamaha, ma la R6 è un'ottima base e, se ben condotta e ben preparata, permette anche questi risultati inattesi, che fanno tanto motociclismo anni '70.
Ovviamente, il sostegno a questi "pazzi" deve essere almeno doppio...
Vai Tamburini, facci sognare!!!


Grazie per la risposta chiara e precisa.

Tributo ad un grande campione


http://www.youtube.com/watch?v=ZUUn9cmrLuA
ermes_85
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 08:38:12



Iscritto: 20/07/2010
Locazione: Vicenza Provincia
Ieri purtroppo ho fatto in tempo a guardare solo gara 2 comunque molto appassionante sorpassi cadute e tanta suspance niente male SBK ps ma chi ha vinto gara 1?

Tributo ad un grande campione


http://www.youtube.com/watch?v=ZUUn9cmrLuA
carlo66
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 09:14:09



Iscritto: 28/04/2003
Locazione: Meda (MB)
Originariamente inviato da ermes_85
Ieri purtroppo ho fatto in tempo a guardare solo gara 2 comunque molto appassionante sorpassi cadute e tanta suspance niente male SBK ps ma chi ha vinto gara 1?


lo stesso che ha vinto gara 2
C. CRUTCHLOW

... non esiste modo migliore per vivere il tempo che ci è concesso ... e se ancora non lo avete capito ... beh, lasciate perdere, non lo capirete mai !
Motociclisti ... strana, meravigliosa gente!
reka
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 09:16:11



Iscritto: 18/10/2002
Locazione: MB
come gara 2 per i primi due solo che crutch è passato in testa qlc giro prima.
terzo haslam invece di chamier.

firmato il reka
ermes_85
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 12:26:13



Iscritto: 20/07/2010
Locazione: Vicenza Provincia
Ma Max Biaggi, ha corso bene secondo voi?

Tributo ad un grande campione


http://www.youtube.com/watch?v=ZUUn9cmrLuA
otto
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 13:23:11



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
a fine gara ha dichiarato che non se la sentiva di rischiare troppo sulle buche (perché non punta alla prestazione singola ma al campionato)

mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo
carlo66
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 14:21:15



Iscritto: 28/04/2003
Locazione: Meda (MB)
Originariamente inviato da ermes_85
Ma Max Biaggi, ha corso bene secondo voi?


Bene non lo so, con la testa sicuramente SI

Con 2 gare non propriamente brillanti ha perso solamente 6 punti, ne ha ancora 60 di vantaggio e nelle prossime date ce ne sono in palio "solo" 150 ancora. Se continua a fare queste gare magari un tantino appannate, si porta comunuqe a casa il Mondiale ...

Quindi ribadisco che ritengo abbia fatto due gare ragionate.



... non esiste modo migliore per vivere il tempo che ci è concesso ... e se ancora non lo avete capito ... beh, lasciate perdere, non lo capirete mai !
Motociclisti ... strana, meravigliosa gente!
ermes_85
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 17:06:07



Iscritto: 20/07/2010
Locazione: Vicenza Provincia
hum... l'esperienza gran bella cosa...

Tributo ad un grande campione


http://www.youtube.com/watch?v=ZUUn9cmrLuA
Robi38
Inviato: lunedì 2 agosto 2010 17:23:25



Iscritto: 20/08/2005
Locazione: VI
Biaggi non è simpatico ma sa il suo mestiere Angel
Bella gara grazie agli inglesi che hanno dato spettacolo.

Tra lucidità e follia, c'è una sottile striscia rossa.
Utenti che sfogliano l'Argomento
Guest


Vai a
Tu NON puoi inviare nuovi argomenti in questo forum.
Tu NON puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.