mostra aiuto
Accedi o registrati
VELOCITA'

Secondo round dell’ELF CIV 2017 a Misano Adriatico

- Giovani talenti e campioni affermati si daranno battaglia in questo weekend a Misano, sul circuito intitolato a Marco Simoncelli, con gare spettacolari e combattute
Secondo round dell’ELF CIV 2017 a Misano Adriatico

Ad un mese circa dalle prime due gare del CIV disputate all’autodromo di Imola, il Campionato Italiano di Velocità torna in pista al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Le gare romagnole hanno confermato che anche questa stagione ci regalerà gare incerte ed  emozionanti, metterà in luce nuovi talenti e confermerà i tanti campioni che anche quest’anno disputano uno dei migliori, se non il migliore, campionato nazionale su pista.

 

In Superbike si riapre la caccia a Pirro

Tra i campioni affermati c’è senza dubbio Michele Pirro che ha vinto entrambe le prime due gare della Superbike e guida quindi il campionato a punteggio pieno. Nella prima gara il collaudatore della Ducati GP ha però dovuto avere la meglio su un coriaceo Lorenzo Zanetti, secondo al traguardo davanti alla wild card Michael Ruben Rinaldi. Nella seconda gara Pirro ha regalato una doppietta al Barni Racing Team e a completare il podio oltre allo stesso Rinaldi secondo, è stato Roberto Tamburini. Le due gare del Santerno hanno salutato anche il pieno recupero di Eddi La Marra che con un quinto ed un quarto posto ha dimostrato di essersi completamente ripreso dall’infortunio che lo ha tenuto per ben tre anni lontano dalle competizioni.

A rendere ancora più avvincenti le gare di Misano contribuiranno senza dubbio le molte wild card iscritte. Ci saranno infatti Rinaldi e Jones del Aruba.it Ducati Junior Team, Vitali e Scheib del team Nuova M2 Aprilia, lo svizzero Schmitter, l’italiano Marcaccioli ed il gradito ritorno di Vittorio Iannuzzo. Da rilevare anche il debutto stagionale di Massimo Roccoli che è passato dalla Supersport alla Superbike, dove correrà con la MV del team Laguna Moto Racing.

  

Stirpe talento emergente della Supersport

Le gare della Supersport hanno messo in mostra il talento di Davide Stirpe che dopo aver ottenuto il secondo posto il sabato, la domenica ha vinto e si è quindi piazzato in testa al campionato. La prima gara era stata vinta da Nicola Morrentino, solo sesto domenica, secondo in classifica davanti all’esperto Bussolotti, quarto e secondo a Imola.

 

Massima incertezza in Moto3

Ma come sempre la classe più combattuta anche quest’anno è la Moto3. Al comando della classifica troviamo Edoardo Sintoni, vincitore della prima gara, davanti a Groppi e Marcon e secondo nella gara di domenica, dietro a Spinelli e davanti a Zannoni. Dietro di lui in classifica troviamo Spinelli, Groppi, Zannoni e Marcon, tutti racchiusi in pochi punti. Nel team di Max Biaggi l’infortunato Del Bianco sarà rimpiazzato da Pizzoli, che corre nel mondiale Supersport con il team di Baldolini.

 

Surra Bartolini e Bertelle Marfurt sono i duelli della PreMoto3 a 4 e 2 tempi

In PreMoto3 Alberto Surra ha conquistato una vittoria ed un secondo posto e guida il campionato davanti a Bartolini, staccato solo di 4 punti. Da tenere d’occhio anche gli altri giovanissimi Brianti, Bertelle e Marfurt.

 

Mazzola in fuga nella 300 

Così come nel mondiale, anche nel CIV la classe 300 regala sempre spettacolo e colpi di  scena. A Imola Simone Mazzola è stato bravissimo a strappare una doppietta che gli regala la vetta della classifica, ma a Misano dovrà vedersela con Luca Bernardi e Lee Doti, che lo seguono a pochi punti. Con ben 49 piloti al via, la 300 è senza dubbio la più spettacolare tra le classi del CIV.

 

 

Quello di Misano sarà senza dubbio un weekend molto caldo, sia in pista che fuori, e servirà a delineare in maniera più netta i valori già emersi nel primo round di Imola. Le gare saranno come sempre spettacolari e combattute e saranno visibili in diretta (sabato  20 dalle 13.45, domenica 21 dalle 12.50) su Automototv (canale 148 di Sky) e come sempre in live streaming su www.sportube.tv, accessibile anche dal sito www.civ.tv. 


Per chi invece potrà godersi lo spettacolo dal vivo, ecco le info su costi e riduzioni dei biglietti:
Venerdì: Ingresso gratuito
Sabato: Circolare intero – Euro 10. Circolare Ridotto Donne, U18 – Euro 8,00. Circolare Tesserati FMI, U14 – Gratuito.
Domenica: Circolare intero – Euro 15. Circolare Ridotto Donne, U18 – Euro 10,00. Circolare Tesserati FMI, U14 – Gratuito.
Abbonamento sab + dom: Circolare intero – Euro 20. Circolare ridotto Donne, U18 – Euro 15

  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento