mostra aiuto
Accedi o registrati
Piloti

I piloti Nolan Group del 2016

- Prende il via il Mondiale MotoGP 2016, che si preannuncia come uno dei più combattuti degli ultimi anni. Anche Nolan Group schierata sulla griglia di partenza

A guidare la carica dei piloti Nolan e X-lite è Danilo Petrucci, che arriva in Qatar per ripartire dopo il brutto infortunio nei test di Phillip Island. E sempre nella classe regina troviamo anche Stefan Bradl, pronto a combattere per le posizioni che contano. A far parlare di sé per l’intera stagione sarà anche Casey Stoner, tester d’eccezione che corre da sempre con Nolan.

Significativa presenza di piloti Nolan e X-lite anche nelle classi Moto2 e Moto3, vivaio di giovani talenti ai quali l’azienda bergamasca riserva da sempre un’attenzione particolare: Danny Kent e Hafizh Syahrin in Moto2; Enea Bastianini, Jakub Kornfeil, Karel Hanika, Lorenzo Petrarca, Stefano Valtulini e Fabio Spiranelli in Moto3.

Non mancano i piloti di punta anche nel Campionato Mondiale Superbike, dove X-lite schiera Chaz Davies, Leon Camier, Lorenzo Savadori e Xavi Forés.
A questi si aggiungono altri dieci piloti nelle categorie Superstock 1000 e Supersport: in quest'ultima spicca il promettente Federico Caricasulo.
A presidiare i campionati CIV Superbike e CIV Supersport saranno invece Baiocco, Corradi, Dionisi, Polita, Castellarin, Roccoli, Cottini e Brignoli. Due i piloti X-lite anche nella categoria Endurance: David Checa (fratello di Carlos) e Horst Saiger.

Ad accompagnare i piloti sulle piste di tutto il mondo sarà l'integrale X-802RR, casco racing in fibre composite con imbottitura interna Carbon Fitting (con filamenti di carbonio attivo): questo modello è disponibile nella collezione 2016 in diverse varianti colore, fra cui le Repliche Petrucci, Stoner, Kent, Bastianini, Davies, Syahrin e Baiocco.
Il mondo Nolangroup non si esaurisce, però, sulle piste asfaltate: Bianconcini, Azzolini, Dottori, Zironi, Ponta e Bertola, nel Campionato MX Freestyle, danno spettacolo con le loro esibizioni e conferiscono lustro al modello off-road N53, apprezzatissimo anche da Alessandro Botturi, impegnato nei Rally Raid Dakar series.