mostra aiuto
Accedi o registrati
RecenSito

HJC RPHA11 SKYRYM MC1

- Un integrale di alta gamma realizzato in fibre composite. Prezzo a partire da 399,90 euro
Voto della redazione
7,5

Il nome di questo casco non è semplice da memorizzare come vi spieghiamo anche nel video, ma per aiutarvi nella ricerca di questo prodotto vi diciamo che trattasi del top di gamma di HJC. Per questo vi basterà recarvi in un negozio autorizzato e chiedere del prodotto più bello e performante di HJC e certamente vi mostreranno questo casco che andiamo a illustrarvi.

In ogni caso RPHA è la linea di appartenenza, 11 è il modello, SKYRYM MC1 è la grafica. E' un prodotto pensato per chi ha moto da strada o pista e animo racing, che cerca un ottimo casco, in fibre composite a un prezzo tutto sommato buono. Passiamo però subito alle considerazione ergonomiche.

Calzandolo il passaggio è stretto ma questo permette di sentirlo bene una volta indossato e si ha un maggior senso di protezione. Gli interni sulla pelle offrono una piacevole sensazione e sono completamente sfoderabili. La calotta è realizzata in carbonio e fibra di vetro.

La visiera ha predisposizione Pinlock® , rivestimento protettivo anti-graffio e Anti-appannamento. Interessante scoprire che il casco viene fornito con due visiere (chiara e fumè scura), oltre a una lente anti-appannamento Pinlock. A livello di aerazione, ecco due prese fisse nella mentoniera, una presa d'aria centrale facilmente azionabile scorrendo dall'alto al basso, due piccole prese d'aria frontali sopra la visiera con selettore a scorrimento da destra a sinistra, due prese sulla sommità della calotta con pratiche rotelle con rivestimento in gomma e infine quattro prese di estrazione sulla parte posteriore.

Prezzi: monocolore 399,90 €, grafiche 449,90 €, replica 549,90 €. La garanzia è di cinque anni.

  • Misterx02, Firenze (FI)

    Io ho un Rpha10 e devo dire che pensavo meglio. I supporti dell'antifog si sono presto persi con le vibrazioni e il pinlock centrale si è letteralmente spaccato costringendomi a ricomprare la visiera. Inoltre, rispetto al Suomy Vandal, è decisamente più rumoroso.
  • Nick3482, Pisa (PI)

    Gran bel casco! io ho l'HJC fg17,molto simile a questo come design solo che è in fibra di vetro, sempre con visiera pinlook e con la solita chiusura frontale, doppio anello come aggancio del casco,silenzioso in velocità e stabile, con un areazione ottima..che dire..con poco più di 200 euro mi sono portato a casa un casco con la C maiuscola costruito in 3 calotte per le 6 taglie differenti! per avere un casco Top Non esistono solo Arai ,che praticamente fa il solito casco da 20 anni anche se viene costruito in 6 calotte, (praticamente una per taglia) shoei e Agv che al contrario di arai si sono evoluti parecchio anche nel design e nell'aerodinamica, caschi, che comunque costano anche il doppio di un top di gamma Hjc ma vero anche che probabilmente parte del loro prezzo elevato è dovuto solo al nome e ai vari gloriosi piloti che l' hanno indossati..Quindi occhio alla qualità e non alle firme. Ciao
Inserisci il tuo commento