Superbike

2014

SBK. Il calendario provvisorio 2014

Come Moto.it aveva anticipato scompaiono Monza, Silverstone ed il Nurburgring mentre fanno il loro ingresso Sepang e Phakisa (Sud Africa) e probabilmente Losail. Due le gare in Italia: Imola e Misano

calendario provvisorio sbk 2014

 

Con un comunicato diramato poche ore fa la FIM ha reso noto il calendario provvisorio del mondiale Superbike 2014. Come Moto.it aveva già scritto, tre tracciati storici come Monza, Silverstone ed il Nurburgring non fanno più parte dei circuiti scelti dalla Dorna per i mondiali delle derivate di serie. Al loro posto il circuito malese di Sepang e quello sudafricano di Phakisa Freeway, che però non sono ancora stati confermati.

Scompare, dopo una sola partecipazione, anche il circuito turco di Istanbul mentre contrariamente a quanto si vociferava, resta la gara di Laguna Seca, anche se ancora da confermare. Le gare inizieranno il 23 febbraio a Phillip Island e si concluderanno il 2 Novembre in una pista ancora da decidere. Al momento sembra possa essere il Qatar ad ospitare a Losail i due round finali del mondiale Superbike, ma le trattative sono ancora in corso. Nessuna gara in Marzo e una pausa estiva di un mese intero, ad Agosto.

Se sarà il Qatar ad ospitare l’ultimo round del mondiale le prove oltreoceano saranno ben cinque su quattordici e se consideriamo che la tappa di Mosca ha gli stessi costi di una extraeuropea, significa che per i team le spese saranno davvero elevate e difficili da sostenere. Alla faccia del contenimento dei costi. Si spera solo che Dorna sia in grado di aiutare le squadre nel sostenere le spese necessarie per le trasferte oltreoceano, perché in caso contrario la lista provvisoria dei team Superbike ed Evo che ora conta su quasi 30 piloti è destinata a diminuire notevolmente.
 

calendario provvisorio sbk 2014
Sono stati inseriti 20

Commenti

. Commenta
  • 1. monza deve esserci

    Speriamo che Monza non la elimino... sarebbe un peccato...
    Futurbike srl -
  • 2. MONZA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    DOBBIAMO RINGRAZIARE I GESTORI DI MONZA.
    CHI TROPPO VUOLE NULLA STRINGE.......................
    UN' ALTRA PARTE DELLA NOSTRA STORIA SENE VA.
    GRAZIE ALLA PROSSIMA PERDITA.

    SALUTI A TUTTI
    MAURO
    mauro.daverio -
  • 3. Ma il Mugello?

    Visto che tanto tempo fa ci corsero... ma che il Mugello la schifa la SBK???
    cinghiauro -
  • 4. Inizia il picconamento

    1 gara poi un mese e mezzo di stop. da metà luglio a (quasi) metà settembre neanche una gara (quasi 2 mesi). Nessuna gara in Germania (il paese più benestante d'Europa!). Via Monza per Misano e, magari andiamo a concludere in un bello scatolone di sabbia. Gare alle 10 di domenica mattina.
    Boh... se il buongiorno si vede dal mattino io inizio a preoccuparmi.
    Pito28 -
  • 5. Il calendario secondo me

    Australia Philip island ok
    Spagna Aragon...ok sennò don Carmelo si offende
    Olanda Assen...ok anche se quello vecchio era tutta un'altra cosa
    Italia Imola ok
    Italia Monza...sigh
    UK Brands Hatch ho capito che non lo vedremo più
    UK Cadwell park perchè sarei curioso di vedere il mondiale li
    Portogallo Portimao ok
    Usa Laguna Seca...ok tutto sommato non era male nemmeno Salt Lake City
    Spagna Jerez....ok ma anche no
    Germania Nurburgring ma sulla Nordshleife...no dai così è esagerato però il circuito F1 non è male
    Mosca non mi sembra una grande pista ma c'è Gazprom che paga
    Francia Magny Cours ok
    Sud Africa Kyalami perchè quello proposto non so nemmeno cosa sia.
    Eviterei Malesia e sabbioni perchè per me non hanno senso.
    lars -
  • 6. cazzo

    rimettete subito monza

    e togliete la malesia

    vi e partito il cervello ?
    matteo.manuzzato -
  • 7. Grazie Don Carmelo...

    ...per la tua opera di smantellamento della sbk, noi tutti ti adoriamo...
    ss 900 -
  • 8. Ma poi dico,

    che senso ha correre in qatar (i soldi OVVIAMENTE non centrano niente), in un circuito orribile (anche se questo è solo un mio parere) senza pubblico, in mezzo al nulla più totale e con la sabbia che entra costantemente in pista? Ma che scemo che sono, ci sono arrivato solo adesso, la sabbia rende la pista più SICURA, visto che l'interesse principale è proprio la SICUREZZA dei piloti...
    ss 900 -
  • 9. dorna

    non capisco come si possano programmare due gare in italia nell'arco di 40 giorni, tra l'altro su circuiti abbastanza vicini, e poi solo 7 giorni di distanza tra portogallo e laguna seca per poi fare 7 settimane di stop. sono veramente incredibili parlano di riduzione dei costi e poi fanno il calendario estraendo a sorte con una mano vergine, a parte le date in spagna
    mariomario6182 -
  • 10. secondo me l'ultima sarà in Spagna

    Magari a Barcellona, non sò, però siccome da quando c'è la dorna che gestisce siam passati da 3 gare in italia ed una in spagna a un 2 a 2 e vuoi che non corrano l'ultima gara in casa? (come la motogp)
    Poi le altre piste secondo me meglio Donington che Silverston
    Pazienza Monza ma almeno han rimesso Misano
    Purtroppo non vedo Brno e come scritto da altri anche una corsa in Germania. Poi non capisco, dato che diverse case son giapponesi, perchè non fan più la gara in Giappone a Motegi o a Sugo dove correvan una volta,.
    Vabbè poi si vorrebbero tante gare, ma così i costi diventano esagerati... Dovrebbero fare due calendari, uno per gli anni pari e uno per gli anni dispari..... meglio di no
    vvvicio -
  • 11. Rivogliamo Monza !!!!!

    Circuito storico che porta un sacco di gente e di turismo in tutta la brianza.
    Uno degli autodromi più "vivi", ricco di tifosi e sempre pieno di appassionati. Mica quei circuiti in mezzo al deserto che non hanno nemmeno gli spalti per il pubblico.

    RIDATECI MONZA!!!
    Marcello.Guerrini -
  • 12.

    Togliere Monza è un errore madornale. Le gare di moto e il motociclismo in generale piacciono soprattutto perché oltre al gesto atletico del pilota ci vuole soprattutto coraggio, infatti mi ricordo che in molte occasioni il dott. Costa ha definito i piloti come degli eroi moderni. Io credo che il circuito di Monza è quello che molto più degli altri circuiti mette alla prova le caratteristiche umane del pilota. Inoltre Monza rappresenta la storia delle gare motoristiche. Tutto questo agli organizzatori non interessa? OK guardiamo allora l'aspetto economico. E' da anni che come appassionato vado a Monza a vedere le gare della SBK e tutte le volte ho sempre trovato tantissima gente anche al venerdì e al sabato e non solo italiani ma anche francesi, svizzeri e tedeschi considerato che Monza non dista moltissimi chilometri da questi paesi. Ora si concentrano tra moto GP e SBK ben 4 manifestazioni nel centro Italia!!!! siamo sicuri che tutte avranno tantissimo pubblico (e incassi) come Monza?
    papo8323 -
  • 13. Come si fà..

    ad eliminare Monza e le qualifiche attuali e mettere quelle "stile" MotoGP dove in pochi minuti tutti i Big devono fare il tempone e la regia non sà chi inquadrare!
    Ma se ci arrivo io che sono solo un appassionato vuoi che non ci arrivi chi lavora nel settore??

    Bisogna essere MATTI a mettere Monza per Misano perché il più bei giochi di scie e staccate lo si vedeva solo li e nel vecchio Nurburgring!!
    motocorse -
  • 14. Ops..

    Intendevo Misano per Monza..
    motocorse -
  • 15. monza solverstone e nurburgring

    non condivido la scelta, ma effettivamente la sbk sembrava un titolo europeo: a parte l'australia, da poco era stata inserita laguna seca. Troppi pochi tracciati extra europei per considerarsi "mondiale".
    alessio200921 -
  • 16. quesri nn capiscono niente....

    Ma ci hanno mai fatti un giretto sul circuito di Monza questi...?!..mah!!!
    max 38202 -
  • 17. monza m'ha stufato

    sarò una voce fuori dal coro, ma basta con monza e silverstone.
    lo sai che a losail c'è la superbike? ( non ho resistito alla quasi rima... ).
    per il resto: phakisa che?
    sandrofreddie09 -
  • 18. Sempre peggio....

    .....via al processo di snaturalizzazione di questa competizione....
    BIANCANEVE00 -
  • 19. Eh ragazzi

    Si chiama mercato.
    Perchè fanno le gare in Russia,Malesia e per la F1 anche India,Cina,ecc?Non c'è uno spettatore.Eh ma arriveranno.Teoricamente
    Perchè sono paesi emergenti.Noi siamo un paese in via di decadimento (per non dire peggio) con prezzi al biglietto stratosferici.E con le piste con l'asfalto rotto,gestori corrotti...
    Non dobbiamo stupirci se non fanno più gare da noi.
    Certo però che il calendario con 5 settimane tra alcune gare e 1 tra una gara in europa e una in america è ridicolo.
    motard86' -
  • 20. tristezza

    Ma si chi se ne frega di circuiti storici con spalti sempre pieni di tifosi e un atmosfera unica al mondo.
    Molto meglio andare a correre tra le dune con i cammelli come spettatori e un paio di scieicchi che non hanno mai visto una moto.
    johnvigna -

Per poter inserire un commento devi essere un utente registrato.
Se sei registrato, effettua il login
Oppure clicca qui per registrarti