mostra aiuto
Accedi o registrati
Gran Premio d'Italia

Suzuki, torna la tribuna al Mugello

- Appuntamento il 4 giugno alla Poggio Secco per i tifosi della Casa di Hamamatsu a tifare Iannone e Rins
Suzuki, torna la tribuna al Mugello

Dopo un 2016 che ha visto il ritorno di Suzuki ai vertici della MotoGP con la vittoria di Silverstone e i podi di Le Mans, Motegi e Phillip Island, il Team ufficiale punta ancora più in alto, contando anche su due piloti non certo di secondo piano come Andrea Iannone ed Alex Rins.

Tutti al Mugello

I tifosi italiani di Suzuki avranno modo di vedere i loro beniamini Iannone e Rins in azione durante il Gran Premio d’Italia, sesta gara del Campionato Mondiale Moto GP che si svolgerà all’Autodromo del Mugello domenica 4 giugno. Suzuki Italia ha deciso di offrire ai suoi supporter un’opportunità imperdibile per assistere alla gara nelle migliori condizioni e per fare sentire tutto il tifo ai suoi portacolori. Proprio come nel 2016, la Casa di Hamamatsu ha infatti riservato la Tribuna Poggio Secco, situata in uno dei punti più spettacolari del tracciato toscano e dalla quale si possono seguire tutte le fasi più avvincenti grazie a un maxischermo, e ora mette a disposizione i suoi posti a cifre molto vantaggiose.

Sconti per donne e giovani

Presso i concessionari Suzuki gli appassionati possono acquistare i biglietti per la gara (con ingresso valido dalle ore 21 di sabato 3 giugno) al prezzo di Euro 149, ricevendo in omaggio il Suzuki VIP Pack, composto da una T-shirt Suzuki MotoGp, un cappellino Suzuki e una bandierina Suzuki. Nel pacchetto è inoltre compreso il pass per il parcheggio riservato presso il bivio di Figliano, a breve distanza dall’ingresso per la tribuna. La quota si riferisce al biglietto intero, mentre il ridotto, riservato alle donne e ai ragazzi tra i 13 e i 18 anni (nati fra il 1° gennaio 1999 e il 31 dicembre 2003) costa Euro 119 e il biglietto junior (per i giovani nati dopo l’1/1/2004) viene invece Euro 75. Non resta dunque che recarsi o contattare presto i dealer per cogliere al volo l’offerta, prima che si arrivi al sold out: nel 2016 la tribuna Suzuki aveva fatto registrare il tutto esaurito e quest’anno è molto probabile che le richieste siano ancora maggiori.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento