mostra aiuto
Accedi o registrati
Attualità

MotoGP. Rubate le lastre alla gamba di Valentino Rossi

- Trafugato il referto medico di Rossi dall'archivio dell'ospedale di Ancona dove è stato operato alla gamba. In corso le indagini
MotoGP. Rubate le lastre alla gamba di Valentino Rossi

A stare alle notizie che hanno iniziato a circolare, un dipendente dell’azienda ‘Ospedali Riuniti’ avrebbe copiato i referti della gamba di Valentino Rossi dall’archivio digitale dell'ospedale. L'obiettivo sarebbe stato quello di venderlo al miglior offerente. Il piano sarebbe però andato in fumo quando le foto sarebbero spuntate sui social network. Proprio da lì sarebbe scattata l'indagine sia all’interno dell’azienda, ma soprattutto all’esterno con un esposto presentato da Ospedali Riuniti alla Procura della Repubblica di Ancona. Le indagini sono in corso e se ne sta occupando la polizia postale di Ancona, che ha competenza regionale in materia di reati di questo genere. A dar credibilità allle voci è la dirigente della Polposta, Cinzia Grucci, che ha confermato l’apertura del fascicolo. 

 

Valentino Rossi - lo ricordiamo - è stato operato il 1 settembre nell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona. L'intervento, è iniziato alle 2 di notte per terminare un'ora dopo. Valentino è stato operato dal Dr. Raffaele Pascarella, direttore del reparto di ortopedia e traumatologia. Per risolvere la frattura è stato utilizzato un fissatore metallico intramidollare. Rossi  si è rotto tibia e perone mentre si allenava facendo Enduro.

 

Fonte: Il Resto del Carlino

  • panealpane, Gossolengo (PC)

    (Premesso che è un commento ironico, non si sa mai....) Oggi la gamba, domani chissà!? Il Vale deve fare attenzione a dove lascia il suo DNA, non si sa mai! Un giornalista gli offre un bicchier d'acqua, poi glielo porta via usando i guanti di gomma, e tra dieci anni scopriamo che da un laboratorio segreto di Iwata salta fuori un nuovo Vale clonato pronto a riprendere la carriera Mondiale dal decimo titolo in poi!!

    Pare che Einstein abbia detto: "Ci sono solo due cose infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo il primo non sono sicuro..."
  • Marcellosti

    Rubare dati sensibili per venderli a qualche giornale è moralmente biasimevole, oltre che sanzionabile dalla legge, ma la domanda che mi sorge spontanea è: ma a chi interessa vedere la frattura della gamba di Rossi? Chi è il giornalista così bacato in testa da pensare che gliene importi qualcosa a qualcuno di vedere l'ombra di una frattura della gamba di Rossi? Per caso c'è chi considera Rossi una specie di santo del quale bisogna raccolgliere le sacre reliquie? O Semplicemente il giornalista è davvero bacato in testa? O sono io che sono così empio da non capire che dovrei tenere in casa una copia del referto e ogni tanto toccarlo per chiedere qualche grazia? ... Boh.
Inserisci il tuo commento