mostra aiuto
Accedi o registrati

MotoGP. Rossi: "Molto meglio che a Sepang"

- Valentino chiude la terza giornata di prove con il quinto tempo, sesto assoluto nella combinata dei tempi. Sempre veloce, molto costante, il pilota della Yamaha si è detto soddisfatto del lavoro svolto: “La M1 è competitiva”. Scelta la moto: “Quella con il telaio 2015”
MotoGP. Rossi: Molto meglio che a Sepang

In una sessione caratterizzata da un continuo alternarsi di prestazioni – semplificando al massimo: chi è andato male a Sepang è andato bene a Phillip Island, e viceversa – la costante positiva è la velocità di Valentino Rossi, sempre nelle prime posizioni, sempre efficace: il campione di Tavullia si è detto piuttosto soddisfatto del comportamento della Yamaha, delle Michelin e della nuova elettronica.
 

«Purtroppo i test sono stati penalizzati dalle condizioni meteo, ma siamo comunque riusciti a portare a termine gran parte del lavoro che avevamo in programma: nel complesso giudico positiva la trasferta australiana, con buoni riscontri dalla M1 e dalle gomme. Sono stato veloce sul singolo giro e ho potuto mantenere sempre un buon ritmo».

 

Bisognava scegliere tra la M1 “ibrida” e la 2016: siete arrivati a una conclusione?

«Anche qui, come a Sepang, quella con il telaio 2015 ha dato riscontri migliori, con sensazioni più positive sull’anteriore. Sarà la moto che useremo in Qatar, anche se, probabilmente, proveremo ancora la 2016 per fornire indicazioni agli ingegneri. In Australia sono stato particolarmente competitivo, sicuramente più efficace che in Malesia. Sono cresciute molto, però, anche Honda e Suzuki, ma i test più importanti saranno probabilmente i prossimi in Qatar (dal 2 al 4 marzo, NDA). Dobbiamo ancora fare un passo in avanti sull’elettronica, sul motore e anche sulla messa a punto, ma in generale si può dire che la M1 si è confermata competitiva su due piste molto differenti tra di loro».

 

L’ultima battuta su Luca Cadalora.

«Mi ha dato consigli importanti, vedremo cosa faremo in futuro».

 

LORENZO: "UNA GIORNATA STORTA"

Decisamente più in difficoltà in compagno di squadra, caduto nel pomeriggio.

«Era il primo giro di una simulazione, ma ho frenato troppo forte e sono scivolato. Oggi è andato tutto male: può capitare».

  • Arturo-22, Pontinvrea (SV)

    Un pò strane le prestazioni del 99. A Sepang volava, qua no. Può essere vera che in Malesia avesse ancora l'elettronica evoluta, se no è non si spiega tanta differenza. Che abbia dimenticato di svuotare le tasche.....???
    Invece Rossi migliora costantemente, e questo è.... normale :-)
  • DrBerry, Rosignano Monferrato (AL)

    @laser @black

    dormite tranquilli che Vale è al top, almeno per i prossimi 30gg fatevi delle sane lunghissime dormite. Sogni gialli, naturalmente.
Inserisci il tuo commento