mostra aiuto
Accedi o registrati
GP d'Australia

MotoGP Live. La cronaca in diretta del GP d'Australia 2017 a Phillip Island

- La cronaca in diretta da Phillip Island di Giovanni Zamagni. Notizie, curiosità e approfondimenti live da bordo pista
MotoGP Live. La cronaca in diretta del GP d'Australia 2017 a Phillip Island

La cronaca in diretta da Phillip Island di Giovanni Zamagni. Notizie, curiosità e approfondimenti live da bordo pista.

Live concluso. Di seguito tutti gli aggiornamenti.
  • 22/10/2017 08:31 Marquez: “Sapevo prima della gara che era importante finire davanti a Dovi. Ho pensato a scaldare le gomme, ma al secondo o terzo giro, contatto con Zarco alla quattro. Poi c’era un gruppone: Zarco, Iannone, Rossi, Miller. E’ stato bellissimo, come una gara di Moto3: ho temuto di cadere e perdere tanti punti. Ho guardato dov’era Dovi non lo vedevo e gli ultimi cinque giri sono stati bellissimi. Non volevo sapere dov’era Dovi sulla tabella, però a metà gara volevo saperlo, guardavo indietro. Poi ho attaccato. Malesia: era importante qui finire davanti, perché là soffriamo un po’, perché la Ducati e la Yamaha vanno forte. Ma anche noi siamo diversi da quest’inverno. Sentire la parola “33” punti mi fa stare meglio ancora della parola “vittoria”. La soffice posteriore? Il team voleva che montassi la media, ma nel giro di allineamento non l’ho sentita bene e ho visto la Yamaha con la soffice. Ho voluta giocarmela con le stesse armi. Temevo che dopo ieri Iannone si vendicasse… La tattica di ieri è stata fatta dal mio capotecnico”.
  • 22/10/2017 08:21 Rossi: “Ce ne siamo date, le ho prese e le ho date: negli ultimi tempi , gli ultimi arrivati hanno alzato molto il livello di aggressività. Se il gioco è questo, non ho problemi: giochiamo. Nelle prove su questa pista si fa sempre fatica a capire, ma dopo le prove mi sono trovato bene. E’ un risultato molto buono per me dopo l’infortunio e importante per il team, perché venivamo da una gara disastrosa. Ma bisogna capire perché non siamo sempre così competitivi. Forse avrei anche potuto tenere Marquez, sarei riuscito a stare con lui fino alla fine. ma Iannone alla 4 mi è entrato alla “spera in Dio”, poi è arrivata anche Zarco e Marquez se ne è andato. Altrimenti sarei stato con Marc. Io ero velocissimo, in alcuni punti mi trovato molto bene con la moto, potevo lottare per la vittoria, anche se Marquez, bisogna essere sinceri, aveva qualcosa in più. Non sappiamo nemmeno noi i problemi: qui abbiamo lavorato in altre direzioni, ho fatto la scelta giusta con la media posteriore. Ma non abbiamo risolto i problemi. Mi sognerò un’entrata alla prima curva con Vinales e Zarco”.
  • 22/10/2017 08:11 Vinales: “Stavo risparmiando le gomme per gli ultimi giri. Purtroppo il contatto con marco e iannone mi ha fatto retrocedere fino all’ottavo posto. Sono stato bravo a rientrare per la lotta per il podio, sono molto contento. A me la gomma soffice mi permette di guidare molto bene. Proverò al massimo per recuperare su Dovizioso: oggi però eravamo competitivi e siamo migliorati anche sul bagnato nel warm up. La gara è stata un po’ strana, si andava piano: ho cercato di risparmiare fino alla fine, ma il contatto con Iannone mi ha fatto perdere. Nella seconda parte di stagione non abbiamo fatto il massimo, dobbiamo fare di più. Dopo il contatto con Iannone, non sapevo se avrei fatto la curva”
  • 22/10/2017 08:07 Zarco: “Una gara incredibile. Ho provato all’ultimi curva di prendere più accelerazione di Rossi, che chiudeva in maniera fantastica tutte le traiettorie. Per cercare di fare secondo, ho perso anche il terzo posto, ma sono contentissimo della mia gara. E’ la mia più bella gara: a Le Mans ho fatto podio, ma qui ho vissuto dei momenti in pista che non avevo mai vissuto prima. Sono contento del lavoro che ho fatto con la squadra, abbiamo fatto un bel passo in avanti nella messa a punto: ero molto forte in percorrenza, ero a posto”
  • 22/10/2017 07:42 FINALE:
    Marquez rossi vinales zarco crutchlow iannone miller rins p.espargaro smith redding pedrosa dovizioso abraham lorenzo
  • 22/10/2017 07:41 iannone ha mollato
  • 22/10/2017 07:40 ultimo giro da paura per il secondo posto tra rossi marco vinales e iannone
  • 22/10/2017 07:40 rossi passa iannone alla uno con una staccata impressionante, vinales si avvicina, passa iannone. marquez ha 1”9 di vantaggio
  • 22/10/2017 07:38 iannone passa zarco è secondo. poi attacca rossi, vanno larghi entrambi si infila marco, iannone poi replica ed è 2
  • 22/10/2017 07:37 redding passa dovi
  • 22/10/2017 07:37 rossi secondo alla 4
  • 22/10/2017 07:37 marquez fa 1’30”001, allunga a +0”637 su zarco e rossi
  • 22/10/2017 07:35 23 giro adesso marquez dà il tirone
  • 22/10/2017 07:34 i primi quattro, marquez, rossi zarco e iannone se ne sono andati. dovi 11esimo
  • 22/10/2017 07:34 per il momento marquez non riesco ad allungare
  • 22/10/2017 07:33 mamma mia zarco all’esterno. vinales perde adesso è settimo. pazzesco
  • 22/10/2017 07:33 21esimo giro: marquez passa di forza vinales alla 4, passa in testa. rossi passa vinales, è 2
  • 22/10/2017 07:31 carenata marquez/rossi, marquez 2, rossi passato da iannone. rossi ripassa iannone
  • 22/10/2017 07:29 19 giro: vinales rossi marquez iannone zarco crutchlow miller rins in 1”2
  • 22/10/2017 07:29 adesso: vinales rossi marquez iannone zarco crutchlow
  • 22/10/2017 07:28 zarco 1 marquez 4
  • 22/10/2017 07:27 rossi 1, non si sta dietro ai sorpassi. vanno piano. Dovi ha passato pedrosa, è 11esimo
  • 22/10/2017 07:26 17 giro: zarcoprimo, sorpasso alla quattro. poi rossi, vinales marquez miller iannone crutchlow in 0”966. dovi 12esimo
    adesso iannone passa marquez
  • 22/10/2017 07:25 zarcosecondo, vinales terzo
  • 22/10/2017 07:24 soon in otto in un secondo, marquez e marco si superano ripetutamente, adesso marquez secondo attaccato a rossi
  • 22/10/2017 07:21 14 giro: rossi passa zarco, è 1, marquez passa zarco, marco ripassa. dovi 12esimo
  • 22/10/2017 07:21 come non detto: marquez ha fatto un piccolo errore ed è stato passato anche da rossi
  • 22/10/2017 07:20 secondo me marquez fra poco attacca
  • 22/10/2017 07:19 miller passa alla 1, è terzo. è una gara di moto3, si scambiano continuamente la posizione. ripassa rossi
  • 22/10/2017 07:18 12 giro: rossi passa miller alla 10, il tornanti in discesa: è 3
  • 22/10/2017 07:18 marquez si volta e conta quanti ne ha alle spalle. è ufficiale: sta controllando, perlomeno in questo momento
  • 22/10/2017 07:18 11 giro gara da moto3
  • 22/10/2017 07:16 iannone passa crutchlow, è sesto. i primi otto in 1”135
  • 22/10/2017 07:16 marquez è ormai incollato a marco, sembra controllare. dovi 12esimo a 8”3
  • 22/10/2017 07:16 10 giro: miller passa rossi, è terzo gran staccata alla quattro
  • 22/10/2017 07:15 9 giro: zarco marquez rossi miller vinales crutchlow in 0”813. a 1”149 iannone, poi ring. dovi 11esimo a 7”9
  • 22/10/2017 07:14 i primi sei in 0”761, iannone sesto a 1”222.
    Rossi va largo alla quattro, lo passano marco e marquez
  • 22/10/2017 07:12 zarco passa marquez, è 2. dovi 12esimo a 7”1
  • 22/10/2017 07:12 cade esa con l’aprilia, era sesto a sette decimi
  • 22/10/2017 07:12 rossi primo alla curva 4
  • 22/10/2017 07:11 7 giro: marquez secondo, ha passato vinales. apparentemente ha la situazione sotto controllo. marco passa vinales, è 3
  • 22/10/2017 07:10 6 giro: rossi vinales marquez marco miller a.espargaro a 0”9. dovi 16 a 7”4
  • 22/10/2017 07:09 sesto giro: vinales primo, rossi secondo, miller marquez
  • 22/10/2017 07:08 Rossi passa vinales, è 2. rossi è tra i pochi ad avere la media posteriore
  • 22/10/2017 07:07 4 giro: rossi in scia a vinales, marquez sembra controllare. Lorenzo 13esimo petrucci 17esimo dovizioso 18esimo a 7”2
  • 22/10/2017 07:05 3 giro: miller vinales rossi marquez zarco a.espargaro iannone crutchlow, dovi 18esimo a 6”567
  • 22/10/2017 07:05 zarco prova ad atatccare marquez, si toccano, marco largo
  • 22/10/2017 07:05 2 giro miller ha 0”701 su marquez vinales zarvo rossi iannone
  • 22/10/2017 07:03 2 giro: lungo di dovi alla curva uno, rientra ventesimo!
  • 22/10/2017 07:03 primo giro: miller marquez a 0”789 vinales rossi iannone espargaro marco crutchlow a.epsargaro smith dovizioso
  • 22/10/2017 07:02 1 giro: miller passa marquez e prova ad allungare! rossi 4
  • 22/10/2017 07:02 Partenza: marquez miller vinales espargaro rossi iannone dovizioso decimo
  • 22/10/2017 06:59 l’informazione ufficiale è che alla fine tutti usano la soffice posteriore
  • 22/10/2017 06:56 Pronti per il via della MotoGP. C’è il sole e una temperatura gradevole. Durerà? Scelta gomme (ancora da confermare): marquez, rossi e dovizioso con la media posteriore (scelta inaspettata per andrea) vinales con la soffice
  • 22/10/2017 06:22 Morbidelli: “Le KTM sono partite fortissimo, ho cercato di stare attaccato a loro. Oliveira, però, era veramente troppo veloce, ho cercato di stare con Binder, ma era molto veloce e avrei dovuto rischiare troppo per attaccarlo. Ho pensato un po’ al campionato, ho detto mi accontento del podio. Ma poi è arrivato Nakagami, mi ha passato, poi è caduto: mi spiace per lui, ok per me. mi sono accontentato del terzo posto e adesso arriva la Malesia: fa più caldo, quindi meglio per me, e c’è il primo match ball. Dobbiamo essere sereni: adesso mi godo il podio, questi 29 punti, da domani penseremo al campionato”.
  • 22/10/2017 06:16 Morbidelli: "Volevo salire sul podio e ho spinto tantissimo. Poi ho avuto qualche difficoltà e quando è caduto Nakagami mi sono accontentato del terzo posto: oggi va bene così"=
  • 22/10/2017 06:02 finale Moto2:
    Oliveira Binder Morbidelli Raffin Vierge Marquez Corsi Aegerter Cortese Luthi Pons Bagnaia Manzi Baldassarri gardner
  • 22/10/2017 05:59 24esimo giro, cade nakagami, pilota ok. morbidelli adesso 3 dietro a due ktm
  • 22/10/2017 05:58 23 giro: oliveira sta perdendo vistosamente, adesso il suo vantaggio è di 3”702 a due giri dal termine. binde ripassa morbidelli, è 3
  • 22/10/2017 05:57 morbidelli e binder si passano e ripassano, adesso franco è 3
  • 22/10/2017 05:55 gocce di pioggia, esposta la bandiera bianca crociata
  • 22/10/2017 05:55 binder passa morbidelli, è 3
  • 22/10/2017 05:54 che bagarre tra luthi marquez corsi bagnata cortese aegerter
  • 22/10/2017 05:52 20 giro: nakagami infila morbidelli alla 1, adesso è 2. lutti nono in grandissima difficoltà
  • 22/10/2017 05:51 19 giro: morbidelli secondo, nakagami (che sembra averne di più) terzo
  • 22/10/2017 05:49 17 giro: oliveira, a cinque secondi bincer, morbidelli nakagami vierge in un secondo. poi raffi e luthi
  • 22/10/2017 05:46 nakagami adesso è attaccato a morbidelli
  • 22/10/2017 05:46 16 giro: Binder attacca Morbidelli alla uno, i due si sfiorano, Franco finisce un po’ largo e perde sette decimi
  • 22/10/2017 05:43 15 giro: morbidelli passa binder, è 2
  • 22/10/2017 05:43 Oliveira ormai è in fuga, si lotta solo per la seconda posizione tra binder e morbidelli. lutti in grande difficoltà, bagnata 9 bandierai 14, manzi 15
  • 22/10/2017 05:41 Oliveira in fuga: ha 2”095 di vantaggio sulla coppia binde/Morbidelli. luthi è sesto

  • 22/10/2017 05:38 Moto2 (asciutta):
    10 giro: oliveira binder e morbidelli in 0”531, luthi 4 a 4”767, fuori pasini coinvolto senza colpe dalla caduta di schooner
  • 22/10/2017 04:54 Mir: “Ho lavorato tanto per questo risultato. E’ un feeling che non si può descrivere. E’ stato un anno incredibile. Tanta gente devo ringraziare, tutti quelli che hanno creduto in me, a mio papà, alla mia famiglia, a tutti quelli che sono con me. grazie a tutti”.
  • 22/10/2017 04:47 Mir: “Non ho parole, è incredibile. E’ il mio sogno che si realizza, l’ho sognato per anni e oggi si è avverato. Dire che sono Campione del Mondo è incredibile!”
  • 22/10/2017 04:30 classifica finale:
    mir loi martin rodrigo bastianini fenati sasaki norrodin suzuki dalla porta bulega kornfeil oettl migno pagliani
  • 22/10/2017 04:29 adesso piove forte, bandiera rossa, giustamente.
    completati 15 giri, mir è campione del mondo
  • 22/10/2017 04:25 impossibile andare via, fuga di mir già finita
  • 22/10/2017 04:25 14esimo giro: Mir prova nuovamente ad allungare: +0”408 su bastianini. Fenati sesto a 0”903
  • 22/10/2017 04:23 Di Giannantonio: “Brutta caduta, ma solo qualche acciacco. Stavo andando forte, mi sentivo bene: hoprovato a passare Martin, lui ha allargato leggermente la traiettoria e sono andato fuori. Peccato”
  • 22/10/2017 04:21 12 giro: contatto rodrigo martin, ha la peggio rodrigo, vola fuori alla velocissima curva 1: pilota ok
  • 22/10/2017 04:19 10 giro: 9 in 0”893, bulega in grande rimonta: è 11esimo a 2”4 dal primo, adesso ramirez
  • 22/10/2017 04:17 10 giro: cade guevara, pilota ok. nove piloti in mezzo secondo, tra i quali fenati e bastianini
  • 22/10/2017 04:16 bezzecchi ok. fenati adesso primo, mir nono
  • 22/10/2017 04:16 cade bezzecchi. Che rischio guevara/martin in pieno rettilineo
  • 22/10/2017 04:14 rientrata la fuga di mir, il groppone si sta comparando nuovamente
  • 22/10/2017 04:13 segnalate gocce di pioggia!
  • 22/10/2017 04:12 6 giro: mir (giro veloce), guevara, poi ramirez a 0”893 bazzichi martin fenati a 1”080
  • 22/10/2017 04:10 6 giro: mir passa in testa. se vince o arriva secondo, o perde al massimo 5 punti da fenati è campione del mondo
  • 22/10/2017 04:09 5 giro: cade Di Giannantonio era terzo, pilota ok. 12 in un secondo, tra cui fenati, pagliani bazzichi bastianini. cade anche cane
  • 22/10/2017 04:07 4 giro: fenati si porta in prima posizione, 11 piloti in 1”042
  • 22/10/2017 04:05 chiazze di umido nei curvino veloci
  • 22/10/2017 04:05 2 giro: cade antonelli, era 8
  • 22/10/2017 04:04 1 giro: guevara rodrigo martin fenati canet mir suzuki antonelli di giannantonio oettl bezzecchi pagliani danilo sasaki bulega 20esimo
  • 22/10/2017 04:03 partenza moto3 (asciutta)
    martin guevara fenati rodriguez mir canet suzuki antonelli oettl
  • 22/10/2017 03:55 “Dry race”, gara asciutta. Se dovesse piovere nuovamente, quindi, la gara verrà interrotta, per ripartire con un GP ridotto con schieramento di partenza determinato dalla classifica dell’ultimo passaggio. Ma speriamo non piova…
  • 22/10/2017 03:03 FINALE WU MOTOGP (BAGNATO)
    marquez vinales pedrosa miller p.espargaro dovizioso petrucci lowes barbera rossi abraham iannone crutchlow baz lorenzo a.espargaro bautista zarco smith redding rins parkes rabat
  • 22/10/2017 03:01 piove nuovamente
  • 22/10/2017 02:50 cade crutchlow, pilota ok. adesso c’è perfino un po’ di sole
  • 22/10/2017 02:43 Qualche pilota prova il cambio moto: la corsia box è strettissima, il “flag to flag” qui è ancora più pericoloso che in altre piste
  • 22/10/2017 02:40 via al wu motogp
  • 22/10/2017 02:37 Fra poco il warm up della MotoGP: non piove (quasi) più, ma pista, ovviamente,e completamente bagnata
  • 22/10/2017 02:33 FINALE WU MOTO2 (BAGNATO)
    bagnaia cortese fernandez raffin quartararo aegerter vierge nakagami syahrin nagashima corsi morbidelli pasini pons locatelli vinales marquez oliveira.
    tante cadute, tra cui lutti al primo giro
  • 22/10/2017 02:17 rovinosa caduta di lutti alla 8, pilota ok
  • 22/10/2017 02:14
  • 22/10/2017 02:11 Via al warm up Moto2: pioggia e gomme rain
  • 22/10/2017 02:03 FINALE WU MOTO3 (BAGNATO):
    bendsneyder mcphee martin fenati suzuki mir bezzecchi bulega ramirez canet migno danilo bastianini oettl kornfeil di giannantonio sasaki
  • 22/10/2017 01:17 Ecco che esce un po’ di sole…
  • 22/10/2017 01:02 Buon giorno da Phillip Island: in questo momento pioggia e tempo invernale milanese…
  • 21/10/2017 07:27 Marquez: “Mi sentivo bene con la moto, già dalle FP2. Su questa pista è più difficile, perché quando cadi, cadi forte. Ho fatto un ottimo giro, ma anche il passo è molto buono. Dopo aver tirato Iannone e Miller - capisco che mi vogliono seguire, ma Iannone mi ha preso la scia anche nelle FP2, FP4, in Q2 - volevo stare da solo e con la seconda gomma ho fatto finta di entrare, ho aspetto che lo facesse lui e poi sono andato in pista. Dovizioso è indietro, ma io continuerò a fare come sempre: proverò a fare la mia gara. sul bagnato il feeling non era buono, ma sull’asciutto le gomme vanno bene e mi sento a posto. Credo si userà la media, con la quale vado forte”.
  • 21/10/2017 07:19 VINALES: «Soddisfatto: ho dato il mio 100%. La moto non sta lavorando come nei test, sono cambiate le gomme e non siamo a posto ancora con il set up. In QP però ho fatto un buon giro, ma ancora troppo lontano da Marquez. Speriamo sia asciutto, perché nelle FP3, con la pioggia, abbiamo avuto gli stessi problemi del Giappone. Noi soffriamo quando c’è poco grip e oggi ce n’era poco, anche con l’asciutto. Da quest’inverno a oggi non abbiamo migliorato molto la moto: significa che non abbiamo lavorato bene. Ma anche le gomme non lavorano bene: c’è tanto da fare»=
  • 21/10/2017 06:53 FINALE Q2
    Marquez vinales zarco
    iannone miller p.espargaro
    rossi a.espargaro smith
    crutchlow dovizioso pedrosa
    rins rabat abraham
    lorenzo haz petrucci+barbera redding parkes
    bautista lowes
  • 21/10/2017 06:51 marquez 1 in 1’28”386
  • 21/10/2017 06:49 vinales 1 in 1’28”719, rossi 6
  • 21/10/2017 06:48 vinales 5, dovizioso si lancia adesso
  • 21/10/2017 06:48 zarco 1 in 1’28”744
  • 21/10/2017 06:47 cade crutchlow alla 4, pilota ok
  • 21/10/2017 06:44
  • 21/10/2017 06:41 marquez 1 in 1’28”884, poi iannone a 0”053, miller 0”080 marco rossi crutchlow p.espargaro a.espargaro vinales smith pedrosa dovizioso
  • 21/10/2017 06:39 miller, in scia a iannone, ha fatto il terzo tempo
  • 21/10/2017 06:39 iannone, sfruttando la scia di marquez, è primo in 1’29”265, marquez secondo a 0”049
  • 21/10/2017 06:38 si comincia a tirare: marquez si porta dietro iannone e miller, che aveva superato andrea nel giro di lancio, ma che Iannone ha ricuperato prontamente alla prima curva. troppo importante stare attaccati a marquez!
  • 21/10/2017 06:32 Fra poco il via della Q2 con:
    a.espargaro marquez dovizioso, crutchlow vinales miller iannone zarco pedrosa p.espargaro rossi e smith
    Quindi due KTM in Q2 e una sola Ducati!
  • 21/10/2017 06:30 Accedono in Q2 Valentino Rossi e Bradley Smith
  • 21/10/2017 05:13 Vengono segnalate gocce di pioggia. La classifica al momento è:
    martin rodrigo mir guevara fenati danilo pagliani canet bastianini suzuki di giannantonio bezzecchi oettl dalla porta antonelli ramirez sasaki binder bendsneyder kornfeil loi norrodin bulega arbolino mcphee migno herrera atirathphuvapat pulkinnen toba toparis
  • 21/10/2017 05:09 Ecco, entrano. Tutti in pista nello stesso momento. Ci sarà un gran traffico
  • 21/10/2017 05:08 Come sempre, tutti fermi ai box: si aspetta che entri uno per potersi agganciare. Inconcepibile, a mio modo di vedere
  • 21/10/2017 04:57 Confermato: Dorna e Michelin prolungano l’accordo fino al 2023
  • 21/10/2017 03:44 alle 13 locali (le 4 del mattino in Italia), conferenza stampa Michelin, con anche Carmelo Ezpeleta, oltre al numero uno della Casa francese: verrà annunciato il prolungamento della fornitura?
  • 21/10/2017 03:44 FINALE FP3 MOTO2
    oliveira bagnaia corsi morbidelli binder schrotter gardner locatelli raffin cortese marquez vierge pasini aegerter luthi syahrin fernandez pawi simeon quartararo manzi pons nakagami vinales lecuona navarro mackenzie pons baldassarri marini
  • 21/10/2017 03:07 per il momento, solo 12 piloti della Moto2 sono entrati in pista. si aspetta che l’asfalto si asciughi completamente
  • 21/10/2017 03:04 Pioggia, freddo, solo freddo, di nuovo pioggia, un po’ di sole: sono state FP3 complicate quelle della MotoGP. Si è comunque girato sempre con le “rain”, con Marc Marquez ancora una volta dominatore, ma ancora una volta a terra, per quella che è la 24esima caduta stagionale. Marc ha perso il controllo della sua Honda in uscita dalla curva 5. Pilota illeso. E’ andata peggio a Jorge Lorenzo, che ha dato una gran bastonata per terra: ne è uscito un po’ malconcio, ma sarà al via delle FP4. Una considerazione: Lorenzo è l’unico che non usa l’air bag nella tuta, air bag che dal 2018 diventa obbligatorio. Sempre in grande difficoltà la Yamaha sul bagnato, non malissimo Andrea Dovizioso, che, come suo solito, se l’è presa con calma. Accedono direttamente in Q2 i 10 primi dieci piloti delle FP2. Quindi: A.espargaro, Marquez, Dovizioso, Crutchlow, Vinales, Miller, Iannone, Zarco, Pedrosa, P.Espargaro. Per la seconda volta consecutiva, tutte le Case sono in Q2. Dovranno invece passare dalla Q1, tra gli altri, Lorenzo, Rossi e Petrucci.
  • 21/10/2017 02:59 Lorenzo ha lasciato il centro medico: ha una contusione alla caviglia sinistra, alla spalla destra e al mignolo destro
  • 21/10/2017 02:58
  • 21/10/2017 02:39 La moto di marquez viene riportata ai box

  • 21/10/2017 02:39
  • 21/10/2017 02:36 Per marquez è la 24esima caduta stagionale
  • 21/10/2017 02:35 Cade anche marquez: condizioni davvero critiche. Lorenzo cammina, ma è molto dolorante
  • 21/10/2017 02:35 Brutta caduta per Lorenzo, ma il pilota sembra ok. Ricordo che jorge è l'unico che non usa l'air bag
  • 21/10/2017 02:32 Anche sul bagnato, marquez sembra molto aggressivo
  • 21/10/2017 02:22 Alla curva 4 Rossi sembra a suo agio sul bagnato. Sottolineo sembra
  • 21/10/2017 02:19 Iannone torna ai box con un marshall

  • 21/10/2017 02:17 Cade Iannone alla 4, pilota ok

  • 21/10/2017 02:14
    Pioggia e freddo

  • 21/10/2017 02:04 Ecco che ricomincia a piovere

  • 21/10/2017 02:02 Altri nuvoloni neri in arrivo dall'oceano

  • 21/10/2017 01:58 Dai box prevedono che, se non dovesse più piovere, la pista potrebbe asciugarsi per gli ultimi 10 minuti.
  • 21/10/2017 01:56 Ha già smesso di piovere, via alle fp3 MotoGP

  • 21/10/2017 01:45 Adesso piove forte: difficile che possa asciugare, anche se dovesse smettere subito, per le FP3 della MotoGP.
  • 21/10/2017 01:40 Fenati:”sono 10 minuti che gocciolava in quel punto, ma non si sentiva sull’asfalto. purtroppo non digerisco la gomma dura posteriore, ma abbiamo dovuto usarla perché abbiamo poche medie. E’ andata male, ma comunque bene”
  • 21/10/2017 01:38 a tre minuti dalla fine, ecco la classifica (che non cambierà)
    mir martin di giannantonio danilo ramirez mcphee suzuki canet bastianini guevara antonelli bendsneyder fenati bulega rodrigo bezzecchi
  • 21/10/2017 01:36 Qualche goccia di pioggia. Intanto Fenati e Bulega si mandano a quel paese, a gesti, in pista
  • 21/10/2017 01:11
  • 21/10/2017 01:09 Cade Bulega alla nove, pilota ok
  • 21/10/2017 01:01 via alle FP3 Moto3: fa freddo, ma non piove e la pista è(quasi) completamente asciutta
  • 21/10/2017 00:52 Buon giorno da phillip Island: un po' di cielo azzurro tra le nuvole. Speriamo bene...

  • 20/10/2017 08:19 Aleix Espargaro: «Sono molto orgoglioso di quello che stiamo facendo io e l’Aprilia. Ho provato la moto sia con le ali sia senza, abbiamo lavorato bene complessivamente. Lo avevo detto alla vigilia che qui potevamo essere competitivi e lo stiamo confermando».
  • 20/10/2017 08:17 Lorenzo: «Non è andata bene, non siamo veloci: ci manca grip al posteriore e stabilità all’anteriore. Così è difficile trovare il giusto compromesso: abbiamo provato tanti assetti differenti, ma non abbiamo risolto niente. Abbiamo delle idee per domani, anche provare la carenatura senza le ali. C’è tanto lavoro da fare e se domani mattina dovesse piovere, dovrei passare dalla Q1. Purtroppo c’è poco tempo a disposizione, bisogna fare una selezione delle soluzioni da provare, cosa ci può aiutare a migliorare la moto. Dovizioso ha tanta confidenza con questa moto in tutte le condizioni, mentre Marquez all’inizio è sempre esplosivo: parte velocissimo, ma poi gli altri possono avvicinarsi. Noi, purtroppo, non siamo nella situazione ideale: purtroppo su qualche pista può succedere di essere in difficoltà».
  • 20/10/2017 07:48 Vinales:" c'è abbastanza grip, la M1 lavora bene: devo solo migliorare nel t4 è un po' nel t2. Ma nel complesso, caduta a parte, è stato un buon turno: sono scivolato perché la gomma era fredda, ho iniziato a spingere troppo presto, volevo stare attaccato a chi mi stava davanti. È stata una brutta caduta, ma, fortunatamente, non mi sono fatto male. In generale siamo a un buon livello, ho un buon passo con la gomma soffice. Su questa pista mi sento a mio agio, ho delle buone linee, sono convinto si possa fare una buona gara. Sono vicino a marquez, mentre espargaro e dovizioso sono più altalenanti, ma ci sono tanti piloti veloci".
  • 20/10/2017 06:53 FINALE FP2 MOTOGP (ASCIUTTE)
    A.Espargaro marquez dovizioso crutchlow vinales miller iannone zarco pedrosa p.espargaro lorenzo rossi abraham smith rins redding petrucci baz rabat lowes barbera bautista
  • 20/10/2017 06:43 gomma soffice nuova posteriore per Rossi, attualmente decimo in 1’30”155
  • 20/10/2017 06:42 Lorenzo continua a lavorare sulla media posteriore
  • 20/10/2017 06:40 Confronto tra Vinales e il tecnico della Michelin: come fa sempre dopo una caduta, Maverick sembra dire allumo delle gomme “di non sapere i motivi della caduta”
  • 20/10/2017 06:37 Marquez, attualmente secondo in 1’29”307, a 0”082 dall’Aprilia di Aleix Espargaro, sta girando con la morbida posteriore, Tanti piloti hanno optato per questa soluzione
  • 20/10/2017 06:30 caduta per vinales alla curva 8, pilota ok
  • 20/10/2017 06:26 Taramasso (Michelin): “la gomma posteriore lavora tra 125 e 137 °C”.
  • 20/10/2017 06:15 espargaro porta momentaneamente l’Aprilia in prima posizione in 1’29”225, miglior tempo di giornata. po vinales e dovizioso: espargaro e dovi sono stati “tirati” da vinales.
  • 20/10/2017 06:12 Rossi gira già più forte di questa mattina, 1’30”155 per Valentino
  • 20/10/2017 06:11 Marquez al terzo giro fa già 1’29”810 (1’29”602 questa mattina)
  • 20/10/2017 06:07 Attenzione: questo turno potrebbe essere decisivo per l’accesso diretto in Q2
  • 20/10/2017 06:06 Via alle FP2 MotoGP. Fa freddo, c’è vento ma, per il momento, non piove
  • 20/10/2017 06:00
  • 20/10/2017 05:13 Via alle FP2 della moto3. Pista asciutta e temperatura (leggermente) in aumento
  • 20/10/2017 04:44 A phillip Island è il momento del pit walk

  • 20/10/2017 03:48
  • 20/10/2017 03:12 Dovizioso: “Abbiamo iniziato bene con un buon feeling, migliore del 2016. Faccio ancora un po’ di fatica a centro curva, non scorro come vorrei. Marquez ha confermato la sua grande velocità, non ha cambiato la gomma, costantemente sotto l’1’30””.
  • 20/10/2017 03:12 Velocità massima nelle Fp1 (tra parentesi la media dei 5 migliori passaggi):
    Dovizioso 335,6 km/h (332,6)
    Abraham 335,4 (332,3)
    Miller 335,2 (331)
    Iannone 332,8 (331,8)
    P.Espoargaro 333,1 (332,8)
    la yamaha più veloce è quella di marco, 332,2 (328,7), rossi 331,0 (330,7) vinales 330,7 (330,1)
    Indietro Lorenzo (con le ali): 328 (327,2)
  • 20/10/2017 03:02 Qualche considerazione dopo le FP1:
    Marquez si conferma il pilota da battere a Phillip Island: impressionante la sua costanza.
    Dovizioso ha iniziato bene: anche su questa pista può essere competitivo. Come era prevedibile, è stato l’unico pilota Ducati a non utilizzare la carenatura alata, in un turno con aria fredda e temperatura sull’asfalto di 24 °C.
    Incredibile terzo tempo di Miller, tornato in moto a tre settimana dalla frattura e dall’operazione alla gamba destra: bravissimo!
    Vinales a 0”179 sembra - è bene dire sembra - che la Yamaha, sull’asciutto, possa essere competitiva, anche se Rossi è solo 13esimo, non al meglio della condizione fisica, per il dolore a una spalla, conseguenza della caduta in Giappone (quella in gara).
    Iannone sesto, Rins 17esimo: non è ancora perfettamente chiaro se la Suzuki, dopo l’ottimo GP del Giappone, può essere competitiva anche sull’asciutto.
  • 20/10/2017 02:57
  • 20/10/2017 02:44 Fp1 finite

  • 20/10/2017 02:28
  • 20/10/2017 02:15 Un'aprilia alata una tradizionale (quella che sta usando) per espargaro

  • 20/10/2017 02:13 Suzuki completamente alata: 4 moto uguali al box

  • 20/10/2017 02:06 Confermato: dovizioso usa la carenatura tradizionale.

  • 20/10/2017 02:03 Marquez ha già iniziato a spingere fortissimo: 1'30"192
  • 20/10/2017 01:58 Mamma mia come è stretta qui la corsia dei box! Un bel casino in caso di flag to flag, che, peraltro, debutto proprio qui, se non sbaglio nel 2005. Vinse melandri
  • 20/10/2017 01:54 C'è il sole, ma anche un vento freddo. 24 C la temperatura dell'asfalto
  • 20/10/2017 01:43 FINALE FP1 (ASCIUTTE)
    bulega bastianini sasaki mir bendsneyder antonelli martin bezzecchi migno guevara norrodin ramirez oettl canet loi danilo kornfeil pagliani dalla porta rodrigo binder suzuki atiratphuvapat di giannantonio fenati mcphee arbolino pulkkinen toba herrera
  • 20/10/2017 01:39 Cade Bulega alla 4, pilota ok. nella scivolata, la moto travolge Canet, anche lui ok
  • 20/10/2017 01:34
  • 20/10/2017 01:33 caduta per romano fenati alla curva 11, pilota ok

  • 20/10/2017 01:09 Fenati: “La pista in questo momento è un po’ pericolosa: l’asfalto è freddo e ci sono ancora delle chiazze. Preferisco stare ancora un po’ ai box”
  • 20/10/2017 01:06 qualche chiazza di umido sulla pista
  • 20/10/2017 01:01 Al via le FP1 della Moto3. Pista asciutta e gomme click. per il momento…
  • 20/10/2017 00:34 Adesso c'è il sole! A phillip Island funziona così

  • 20/10/2017 00:25 Buon giorno da Phillip Island: inizia a piovere

  • 19/10/2017 06:52 Lorenzo: «Su questa pista, tanti piloti della MotoGP hanno vinto in passato: per salire sul podio, bisogna essere a posto con la moto. In questa categoria è tutto talmente delicato che basta pochissimo per guadagnare o perdere un decimo: io sono vicino, mi manca poco, ma non si può sapere quanto. Questo è un tracciato “delicato", dove c’è una sola linea “buona”, dove il coraggio può fare la differenza. Aiutare Dovizioso? Intanto, per riuscirci bisogna essere più veloce di lui e di Marquez e non è così facile… Potrebbe anche essere un GP di gruppo, con 6-7 piloti molto vicini. Adesso sono più naturale sulla moto, sono più a mio agio, ma ancora mi manca un po’ di velocità e costanza. In Austria, per esempio, ero partito molto forte, ma avevo consumato troppo la gomma, mentre in Giappone, dopo aver subito il sorpasso di tre-quattro piloti in un giro, ho perso un po’ di ritmo, per poi ritrovarlo nel finale. Non credo che Marquez cambierà modo di correre, mentre Dovizioso sta dimostrando che è capace di essere aggressivo, anche a livello di Marc e di sapere gestire bene la situazione. Alla Yamaha manca il mio apporto? dall’esterno è molto difficile giudicare. Io e Rossi eravamo molto sensibili, non so a che livello sia Vinales: sicuramente è veloce, ma di più non so».
  • 19/10/2017 05:33 Petrucci: «Bisogna capire che tempo ci sarà, quanti turni faremo sull’asciutto e quanto farà freddo. Dobbiamo ancora decidere se montare la carenatura con le appendici aerodinamiche: da una parte, ci sono tante curve dove non si frena tanto, ma qui c’è anche parecchio vento e ci sono cambi di direzione ad alta velocità. Decideremo con il tema cosa fare. Io non ho niente da perdere, ma per come hanno corso in Giappone, anche Marquez e Dovizioso sembra che non abbiano niente da perdere: Marc è veloce, ma Andrea ha dimostrato di sapere gestire bene le situazioni, ha ribaltato i pronostici di tutti. E, sinceramente, spero li ribalti anche qui… Questa è una pista che mi piace, ma in passato non sono mai riuscito a essere veloce nel finale: in passato avevo la “scusa” di una moto satellite, “scusa” che non ho più quest’anno. Sono fiducioso: sono in un buon momento, veloce su tutte le piste e in ogni condizione. Sono convinto che si possa fare bene».
  • 19/10/2017 03:26 Buon giorno da Phillip Island. Pioggia, sole, pioggia: meteo molto incerto e variabile.
  • marci 1952, Milano (MI)

    Gara da brividi dal primo all'ultimo giro... bravino anche il Dovi, anche se non è riuscito a stare entro i 20 secondi dal primo,che chiede dall'IGNA.
Inserisci il tuo commento