mostra aiuto
Accedi o registrati
test

MotoGP 2017. Qatar test, il Day3 in 5 frasi

- Ripercorriamo quanto è accaduto a Losail attraverso i commenti più interessanti, curiosi e divertenti dei protagonisti
MotoGP 2017. Qatar test, il Day3 in 5 frasi

LOSAIL – Ripercorriamo quanto è accaduto in Qatar attraverso i commenti più interessanti, curiosi e divertenti dei protagonisti.


NUMERO 5 - IANNONE: «Fino a 30 minuti dal termine, toccavo il freno e andavo per terra senza capire perché. Poi abbiamo avuto un’illuminazione ed è cambiato qualcosa: ho più fiducia».


NUMERO 4 - MÁRQUEZ: «Tre cadute in un solo giorno? Non è una novità, mi era già successo proprio qui nel 2016… Al di là della posizione, sono contento: posso giocarmi il podio».


NUMERO 3 - LORENZO: «Sono al 70% del mio potenziale con la Ducati».


NUMERO 2 - DOVIZIOSO: «Scommetterei sul podio, ma non sulla vittoria, considerando quello che ha fatto Viñales…».


NUMERO 1 - ROSSI: «Potrei dire di essermi nascosto, la realtà è che non so come far andare forte la M1. Speriamo in un miracolo…».

 

  • dado200826, Castell'Arquato (PC)

    Cinque commenti, cinque frasi in politichese (neanche tanto corretto); ma che senso ha riportare uno stralcio di interviste che di sincerità hanno poco o nulla? MM e VR si stanno nascondendo alla grande, JL addirittura dice di avere ancora il 30% di potenziale sviluppo, poi Iannone che dice di essere stato illuminato .... salvo solo il Dovi e spero proprio in un bel 2017 per lui. Forza Dovi!!!
  • Black 58, Narni (TR)

    3 cadute in una sessione ma il "culo" è sempre lo stesso..... Sa cadere è vero!!!!
Inserisci il tuo commento