mostra aiuto
Accedi o registrati
cronaca

MotoGP 2017. Il GP di Spagna - LIVE

- La cronaca live del week end di gara. Il GP di Spagna in diretta da Jerez con Giovanni Zamagni
MotoGP 2017. Il GP di Spagna - LIVE

La cronaca live del week end di gara. Il GP di Spagna 2017 in diretta da Jerez con Giovanni Zamagni.

 

IL LIVE DA JEREZ

 

Live concluso. Di seguito tutti gli aggiornamenti.
  • 7/5/2017 14:50 finale:
    pedrosa marquez lorenzo zarco dovizioso vinales petrucci folger esa rossi
  • 7/5/2017 14:46 inizia l’ultimo giro: c’è sfida solo per il sesto posto tra vinales e petrucci a 0”485 da vinales
  • 7/5/2017 14:43 rossi è il più lento in pista
  • 7/5/2017 14:43 marquez sotto il secondo, 0”976=
  • 7/5/2017 14:42 23 giro:
    posizioni cristallizzate,
    pedrosa marquez lorenzo dovizioso vinales petrucci (l’unico che ha un distacco inferiore al secondo, 0”814, rispetto a chi lo precede), folger a.espargaro rossi
  • 7/5/2017 14:42 rossi può solo pensare di arrivare al traguardo
  • 7/5/2017 14:41 aleix epsargaro passa rossi che ha girato in 1’43”119. Valentino in grandissima difficoltà, non riesce più a guidare
  • 7/5/2017 14:38 zarco sta cedendo, è a 1”019 da lorenzo
  • 7/5/2017 14:38 folge passa rossi alla 13 con un sorpasso da moto2, tutto di traverso
  • 7/5/2017 14:37 folge in sica a rossi, yamaha ufficiale in crisi
  • 7/5/2017 14:37 pedrosa sta allungando nuovamente
  • 7/5/2017 14:36 19 giro: zarco in scia a lorenzo, dovizioso ha 0”8 di vantaggio su vinales , che ha 0”4 su petrucci, che ha 1”0 su rossi
  • 7/5/2017 14:33 incredibile, stesso tempo identico al millesimo per pedrosa/marquez: 1’”40”879!
    Finales largo, passa dovizioso, è 5
  • 7/5/2017 14:29 16 giro: marquez guadagna due decimi, adesso è a 1”1
  • 7/5/2017 14:29 petrucci passa rossi, rossi ripassa alla uno del 16, ripassa petrucci, entrambi hannoperso da vinales e dovizioso
  • 7/5/2017 14:25 14: il gruppo vinales dovizioso rossi ha girato 1” più lento e petrucci è adesso in scia a loro
  • 7/5/2017 14:25 vinales passa rossi e dovizioso, è 5
  • 7/5/2017 14:24 le due honda, poi lorenzo e zarco attaccati, poi dovizioso rossi e vinales in 0”3
  • 7/5/2017 14:24 12 giro: gran staccata di lorenzo alla dry sack, è terzo potenzialmente sul podio
  • 7/5/2017 14:21 lorenzo pronto all’attacco di zarco
  • 7/5/2017 14:20 11 giro,
    dovizioso passa rossi alla sei, dopo un largo di rossi. adesso è 5
  • 7/5/2017 14:20 10 giro
    tempi fotocopia per poderosa marquez (1”506 tra i due)
  • 7/5/2017 14:19 cade iannone alla 11, pilota ok, era nono
  • 7/5/2017 14:19 9 giro:
    pedrosa, marquez 1”488 (sta recuperando) marco lorenzo rossi dovizioso vinales petrucci iannone. lorenzo si sta avvicinando a zarco
  • 7/5/2017 14:13 7 giro: dovizioso pronto all’attacco di rossi
  • 7/5/2017 14:12 6 giro
    cade crutchlow, poi anche pol espargaro, nello stesso punto
  • 7/5/2017 14:12 5: pedrosa zarco a 1”6 zarco crutchlow lorenzo rossi dovizioso iannone vinales petrucci. è successo qualcosa a vinales e iannone che non si è visto
    miller e bautista cadono, miller spintona via bautista
  • 7/5/2017 14:11 dovizioso in scia a rossi, 9 a 3”8 da pedrosa in fuga
  • 7/5/2017 14:11 4 giro: zarco passa marquez alla 13, è 2
    5 giro, lorenzo passa anche iannone, è 5
  • 7/5/2017 14:11 4 giro
    lorenzo passa vinales è 6. ricordiamo che marco e lorenzo hanno la media anteriore
  • 7/5/2017 14:10 3 giro: lorenzo passa rossi è 7 a 2”5
  • 7/5/2017 14:10 3 giro
    pedrosa marquez a 1”507, zarco a 1”583 crutchlow 2”2 iannone 2”2 vianales lorenzo rossi dovizioso miller
  • 7/5/2017 14:06 2 giro
    zarco passa vinales, è 4, pedrosa ha quasi un secondo di vantaggio
  • 7/5/2017 14:06 zarco passa prima vinales, poi crutcmlow poi iannone, è 3
  • 7/5/2017 14:05 2 giro
    zarco passa vinales, è 4, pedrosa ha quasi un secondo di vantaggio
  • 7/5/2017 14:05 1 girio: rossi e zarco si passano e si ripassano, pedrosa prova ad allungare
  • 7/5/2017 14:05 partenza: pedrosa, marquez, iannone crutchlow vinales zarco rossi miller lorenzo folger esp, dovizioso
  • 7/5/2017 14:01 Parte il giro di ricognizione
  • 7/5/2017 13:54 MotoGP:
    scelta gomme: tutti con la dura anteriore, tranne Lorenzo con la media. Posteriore: tutti con la media, tranne marquez, crutcmlow e lowes con la dura. Fa caldissimo, sarà una gara molto dura.
  • 7/5/2017 13:05 finale: marquez bagnaia (grandissimo) oliveira pasini marini: 3 italiani nei primi 5!
  • 7/5/2017 12:59 oliveira passa pasini, è 3 a 1”878 da bagnaia
  • 7/5/2017 12:58 pasini sta rallentando, è il più lento tra i primi sei
  • 7/5/2017 12:55 a sei giri dalla fine, oliveira vede i due italiani: è a 0”768 da pasini, che è a 0”505 da bagnaia
  • 7/5/2017 12:55 Fa molto caldo (28 °C), sono tutti messi male con le gomme, sembrano tutti appesi a un filo. a 8 giri dal termine, marquez ha 5”033 di vantaggio, in lotta bagnaia e pasini per sono in lotta per il secondo posto, ma si sta avvicinando oliveira, staccato di 1”2. quinto marini
  • 7/5/2017 12:45 Morbidelli (ai microfoni di SKY): «Ho fatto un errore alla 9, si è chiusa davanti e sono caduto. Non avevo un gran feeling con l’anteriore, ma ho voluto provarci lo stesso. Ma ho fatto male…»
  • 7/5/2017 12:42 Sensazione sbagliata!
    al nono giro morbidelli cade alla curva 9, era troppo veloce, si è chiuso l’anteriore.
    nuova classifica: marquez bagnaia 4”451, pasini a 5”266 aegerter, oliveira, marini schooner luthi
  • 7/5/2017 12:38 8 giro:
    Marquez largo alla 5, passa Morbidelli. Sensazione: Franco sta controllando, Alex è al limite. Solo una sensazione.
  • 7/5/2017 12:32 Tre italiani nelle prime quattro posizioni al 5 giro:
    Marquez, Morbidelli, Bagnaia, Pasini. Marquez e Morbidelli sono in fuga
  • 7/5/2017 12:31 Moto2, 3 giro:
    marquez morbidelli in scia, pasini a 3”4, bagnaia, aegerter, oliveira, marini
  • 7/5/2017 12:09 Fenati: «Mentalmente e fisicamente è stata una gara molto stressante: non c’è mai stato un secondo di riposo. La moto andava molto bene, mi sono veramente divertito».
  • 7/5/2017 11:46 finale
    Canet, fenati, mir, ramirez, di giannantonio, migno, bulega bastianini martin guevara
  • 7/5/2017 11:42 bulega e bastianini perdono nuovamente terreno. fenati prova ad allungare
  • 7/5/2017 11:39 19 giro:
    9 in 1”4 con fenati 3 digiannantonio 5 migno 6 bulega 7 bastianini 9
  • 7/5/2017 11:35 bulega e bastianini stanno rientrando nel gruppo di testa
  • 7/5/2017 11:28 bastianini e bulega si staccano
  • 7/5/2017 11:22 ca de binder alla 13 del decimo giro. era scritto…
  • 7/5/2017 11:21 10 giro:
    un po’ di selezione, i primi otto in 1”, ramirez e binde stanno provando in tutti i modi a buttarsi per terra…
  • 7/5/2017 11:18 8 giro:
    ramirez, fenati, mir, binder, canet, di giannantonio, bulega martin bastianini migno rodrigo in 1”5
  • 7/5/2017 11:11 4 giro Moto3: 10 piloti in 1”3, tra cui fegati (1), Di Giannantonio (6), Bulega (7), Bastianini (10)
  • 7/5/2017 11:05 1 giro Moto3: fegati passa martin e va al comando. Ancora una volta Antonelli coinvolto in una caduta, questa volta con Suzuki
  • 7/5/2017 10:19 Ant dura di rossi


  • 7/5/2017 10:19
    Post media di a.espargaro

  • 7/5/2017 10:18
    Ant media di marquez. Ma in gara dovrebbe usare la dura

  • 7/5/2017 10:15
  • 7/5/2017 10:14 Bandiera a scacchi wu MotoGP

  • 7/5/2017 09:59 Lorenzo torna al box un po' contrariato e chiede di entrare con la seconda moto con gomme media e media usate
  • 7/5/2017 09:55 Gomma ant media di pedrosa

  • 7/5/2017 09:49
  • 7/5/2017 09:46
  • 7/5/2017 09:15
  • 7/5/2017 08:13 Buon giorno da jerez, la collina è già piena!

  • 6/5/2017 17:08 Conferenza stampa prima fila MotoGP e pole moto3 e moto2. Da sx a dx: Alex marquez, Marc marquez Dani pedrosa cal crutchlow joan martin

  • 6/5/2017 16:24 Lorenzo: "purtroppo in q2 ho ottenuto la posizione peggiore del week end... non so perché, ma non avevamo lo stesso grip sul posteriore. Ma il mio ritmo è buono e per me è una piacevole novita"
  • 6/5/2017 16:02 Dovizioso: "nelle fp4 abbiamo fatto un bel passo in avanti: sono molto indietro, ma con un buon feeling... una situazione veramente strana: purtroppo partire qui indietro è un grande limite, perdi tanti secondo all'inizio"
  • 6/5/2017 15:46 Vinales: "per un motivo che non riusciamo a capire, soffriamo troppo a sinistra: non abbiamo grip, la moto "spinna" tantissimo. Dobbiamo far qualcosa, le Honda hanno un altro passo"
  • 6/5/2017 15:24
  • 6/5/2017 14:56 Finale Q2:
    pedrosa, marquez crutchlow
    vinales iannone zarco
    rossi lorenzo folger
    miller redding A.Espargaro
    petrucci dovizioso p.espargaro
  • 6/5/2017 14:47 Dopo la prima gomma:
    Marquez, pedrosa, Vinales, Iannone, Lorenzo, Crutchlow, Miller, Folger, Zarco, Rossi, A.Espargaro, Redding
  • 6/5/2017 14:31 In Q2: Iannone e A.Espargaro. terzo Petrucci, quarto Dovizioso
  • 6/5/2017 13:22 Cancellato l’ultimo giro di Mir: guadagnano una posizione Bulega e gli altri. Mir 9
  • 6/5/2017 13:18 Finale QP Moto3:
    Martin, Canet, Fenati
    Mir Bulega Ramirez
    Antonelli Suzuki Migno
    Binder Di Giannantonio Guevara
    Arenas Bastianini Sasaki
  • 6/5/2017 12:02 Pronostici:
    prima fila Moto3: Mir, Canet, Fenati
    prima fila MotoGP: Pedrosa, Marquez Vinales
    prima fila Moto2: Marquez, Morbidelli, Luthi
  • 6/5/2017 11:55
  • 6/5/2017 11:51 MotoGP, FP3, analisi settore per settore e Ideal Time


  • 6/5/2017 11:18 L’analisi del passo delle FP3:
    1. Marquez (ha fatto 4 giri consecutivi sotto l’1’40”);
    2. Pedrosa
    3. Lorenzo
    4. Vinales
    5. Rossi.

    Zarco ha fatto 14 giri consecutivi, facendo una sorta di simulazione. Ecco i suoi tempi:
    1’41”301, 1’40”129, 1’40”569, 1’39”737, 1’40”630, 1’40”130, 1’40”068, 1’40”126, 1’41”766, 1’40”591, 1’40”555, 1’40”496.
  • 6/5/2017 11:00
  • 6/5/2017 10:35 Molto differente la traiettoria di pedrosa e marquez alla sei: Marc sta attaccato al cordolo, Dani spigola di più
  • 6/5/2017 10:35 Anche ktm fatica in inserimento
  • 6/5/2017 10:31 Aprilia precisa in inserimento anche alla 6, ducati (dovizioso) sembra faticare un po' in frenata
  • 6/5/2017 10:31 Alla 6, vinales in scia a Iannone gira almeno un metro più stretto della suzuki
  • 6/5/2017 10:22 Che fatica per la ducati nel cambio tra là due e la tre
  • 6/5/2017 10:18 Mamma mia come entra marquez alla due! E quando arriva alla corda taglia repentinamente verso l'uscita. Bellissimo da veder
  • 6/5/2017 10:15 Molto preciso Aleix espargaro nella percorrenza della due
  • 6/5/2017 10:09 Lorenzo è in pista con una media ant è una morbida pista, sta girando con un buon passo
  • 6/5/2017 10:06 Aprilia in pista con la nuova carenatura
  • 6/5/2017 10:02
    Michele Pirro a bordo pista: qui siamo alla prima curva

  • 6/5/2017 09:59 Via alle fp3 MotoGP

  • 6/5/2017 09:58 Buon giorno da jerez. Sole sole sole...

  • 6/5/2017 09:52
  • 5/5/2017 23:37 Marquez pronto a rientrare in pista


  • 5/5/2017 23:36 Al box Yamaha c'è anche la versione della "doppia" carenatura

  • 5/5/2017 21:09
  • 5/5/2017 21:09 Buona serata da arcos de la frontera

  • 5/5/2017 20:11 Vento e qualche goccia di pioggia. Ma domani è previsto bello

  • 5/5/2017 17:17 Rossi: "giornata difficile per le condizioni. Nelle fp1, con il bagnato, ho capito che siamo più in difficoltà del 2016, mentre nelle fp2 abbiamo faticato con l'assetto"
  • 5/5/2017 16:51
  • 5/5/2017 16:22 Marquez:" ho sacrificato il time attack per provare due moto differenti e scegliere quella giusta. Di fatto, nelle fp2 ho fatto quello che di solito faccio nelle fp1"
  • 5/5/2017 16:09 Dovizioso: "bisognava stare molto attenti a non fare errori, c'erano tante chiazze di umido difficili da vedere. Solo domani capiremo la competitività"
  • 5/5/2017 15:56 Lorenzo:" non sono andato male per essere un pilota che guida pulito... sto imparando a sfruttare meglio la moto, a frenare con il freno posteriore che non usavo in Yamaha. Credo che la mia posizione non sia esattamente reale, perché alcuni piloti non hanno montato la morbida, ma si può entrare direttamente in q2"
  • 5/5/2017 15:43 Vinales:" sono caduto su una chiazza di umido che non si vedeva. Ma caduta a parte è stata una giornata positiva. Io e marquez i soli che non hanno montato la gomma nuova"
  • 5/5/2017 15:21 Interessante intervista di Sandro Donato Grosso (SKY), all’ingegnere Gigi Dall’Igna: “E’ stato il miglior turno di Lorenzo con la nostra moto, ma è ancora presto per fare delle considerazioni reali: considerando la pioggia del mattino, le FP2 sono state, di fatto, il primo turno della giornata. C’erano anche condizioni strane: c’è ancora tanto lavoro da fare. E’ vero, però, che via via che passa il tempo si sta affinando con la Ducati”.
    Per quanto riguarda un eventuale nuovo telaio, Dall’Igna è molto chiaro: “E’ normale fare sviluppi anche di telaio, una parte importante della moto, e quelli sul telaio sono stati programmati da tempo. Ma non gli darei ancora nessun valore: da qui a portarlo in pista ci vuole tempo, non è il momento di fare confusione. Rispetto al 2016 non dimentichiamo che abbiamo persole “ali”, dove eravamo più avanti degli altri. Era uno dei nostri punti di forza che ci permetteva di sfruttare al meglio il motore, un altro dei nostri punti di forza. Nel 2016 eravamo più competitivi, nel 2017 dobbiamo recuperare quello che ci hanno tolto con il regolamento”.
  • 5/5/2017 15:14
  • 5/5/2017 14:55 finale fp2 motogp:
    pedrosa miller crutchlow lorenzo petrucci vinales bautista dovizioso a.espargaro p.espargaro redding rossi folger marquez zarco iannone
  • 5/5/2017 14:48 lorenzo ha fatto 4 giri molto veloci
  • 5/5/2017 14:48 lorenzo 1 in 1’40”291, 0”251 più veloce di pedrosa
  • 5/5/2017 14:47 tempone di lorenzo, 2 in 1’40”604 a 0”062 da pedrosa. lorenzo con morbida anteriore e posteriore (nuova)

  • 5/5/2017 14:41 a 10 minuti dalla fine:
    Pedrosa crutchlow marquez vinales zarco miller folger redding, p.espargaro petrucci dovizioso bautista rossi lorenzo
  • 5/5/2017 14:37 sulla pista teoricamente favorevole alla yamaha, ci sono, per il momento, tre honda davanti a tutti
  • 5/5/2017 14:37 la ktm, con il big bang, sale all’ottavo posto con pol espargaro
  • 5/5/2017 14:36 i tempi sono ancora alti (pedrosa 1 in 1’40”840)
  • 5/5/2017 14:31 “Doppia” carenatura anche per Mavericks Vinales (rientrerà in pista con questa dopo la caduta); pronto a provarla anche Valentino Rossi
  • 5/5/2017 14:27
  • 5/5/2017 14:20 Vinales non riesce a fari ripartire la sua Yamaha, la deve abbandonare a bordo pista. Torna ai box con un marshall in scooter.
  • 5/5/2017 14:20 caduta per aleix espargaro alla 9: pilota ok.
    Poi, qualche secondo dopo, cade anche maverick vinales, nello stesso punto
  • 5/5/2017 14:14 Entrambi i piloti KTM stanno usando il nuovo motore a scoppi irregolari (Big Bang), provato a Le Mans nei test organizzati da Michelin martedì scorso
  • 5/5/2017 14:07 Pronta a entrare in pista la MotoGP: l’asfalto non è in perfette condizioni, ma si può girare bene
  • 5/5/2017 14:01
  • 5/5/2017 13:57 Paolo Simoncelli: “Arbolino è stato un po’ un somaro: ha fatto due giri lenti e ha fatto raffreddare le gomme. Al di là di questo, è andato forte: questa è la sua pista, nel 2016 ci regalò la prima vittoria al CEV. Promette bene”.
  • 5/5/2017 13:39 Pronto anche Fenati a entrare in pista
  • 5/5/2017 13:39 Fenati, per il momento, non è ancora entrato in pista
  • 5/5/2017 13:29 a 20 minuti dalla fine, entrano in pista i piloti più forti, fino adesso ai box per le condizioni della pista
  • 5/5/2017 13:26 Moto3 in pista con le slick, ma c'è ancora qualche chiazza
  • 5/5/2017 12:55 Dai dai dai che c'è il sole!

  • 5/5/2017 12:19 Comincia a vedersi un po’ di sole tra le nuvole. Qui l’asfalto si asciuga molto velocemente: se non piove più le FP2 saranno asciutte. Speriamo…
  • 5/5/2017 12:09
  • 5/5/2017 11:08 Dovizioso dopo le FP1: “E’ stato un primo turno poco indicativo, c’era un buon grip e poca acqua in pista. Abbiamo confermato la nostra competitività sull’acqua, ma abbiamo girato veramente poco”.
  • 5/5/2017 10:58
  • 5/5/2017 10:49 Gomma post dovizioso

  • 5/5/2017 10:48 Gomma post dovizioso

  • 5/5/2017 10:45 Gomma post vinales

  • 5/5/2017 10:32 Dovizioso fermo ai box, non sembra intenzionato a tornare in pista a breve

  • 5/5/2017 10:19 Per vinales due carenature tradizionali

  • 5/5/2017 10:16 Anche ducati (come Honda) in pista con i dischi in carbonio anche sul bagnato

  • 5/5/2017 10:15 Adesso piove
  • 5/5/2017 10:06 Al box Yamaha c'è anche la versione della "doppia" carenatura

  • 5/5/2017 09:59 MotoGP in pista, tutti con le gomme da bagnato
  • 5/5/2017 09:53 Non piove più, la pista è ancora da gomme da bagnato, ma si prospetta un turno “inutile” per la MotoGP. A meno che non si metta a piovere di nuovo
  • 5/5/2017 09:49
  • 5/5/2017 09:31 Adesso piove fortissimo, solo 14 piloti della Moto£ hanno fatto almeno un giro
  • 5/5/2017 09:10
  • 5/5/2017 09:06
  • 5/5/2017 09:03 Inizia a piovere
  • 5/5/2017 08:45 Buon giorno da jerez: oggi il meteo prevede pioggia e, in effetti, il cielo non promette niente di buono...

  • 4/5/2017 20:00 Ecco come si presenta il paddock di jerez

  • 4/5/2017 20:00 Marquez saluta in diretta un tifoso con il telefonino

  • 4/5/2017 19:44 Ecco le dichiarazioni più interessanti dei piloti nella conferenza stampa pre-GP.
    Vinales: “La caduta di Austin mi è servita per capire che devo ancora imparare tanto. questo è un circuito che mi piace e dove la Yamaha è sempre stata competitiva: credo si possa lottare per la vittoria”.

    Marquez: “E’ un campionato molto equilibrato, con tre piloti in 18 punti. La Honda ha lavorato duro sulla moto, io non mi sento ancora perfettamente a mio agio, eppure sono veloce: non so perché”.

    Lorenzo: “All’inizio della stagione le aspettative erano molto alte, ma è stato più difficile del previsto adattarsi a questa moto. Ad Austin, però, ho fatto delle buone qualifiche e sono arrivato solo tre secondi dietro a Dovizioso che conosce molto bene questa moto: stiamo migliorando. Sulla carta questa non è una pista favorevole alla Ducati, ma si adatta benissimo al mio stile di guida: spero che compensi i problemi che abbiamo”.
  • 4/5/2017 19:35
  • 4/5/2017 19:31 Da sx a dx: giacomo agostini (15 titoli) maverick vinales (1) Valentino Rossi (9), angel nieto (13)

  • 4/5/2017 15:56 Iannone: “Qui abbiamo fatto un giorno di test, ma avevamo le gomme vecchie (la famosa “70” anteriore… NDA): sarà una verifica importante per capire se i problemi vengono dalle gomme nuove. Per noi qui è tutto nuovo, è più difficile fare delle modifiche, ogni tanto sbagliamo strada, ma abbiamo il potenziale per fare risultati migliori di quelli ottenuti fino adesso. Quest’anno il livello è più alto del 2016: ci sono due Yamaha satellite che vanno forte, Yamaha e Honda ufficiali sono cresciute, ci sono le Ducati. Lunedì e martedì faremo due giorni di test e proveremo delle novità: sarà importante capire che strada seguire”.
  • 4/5/2017 15:28 Dovizioso: “Jerez è una pista importante per capire la competitività della nostra moto. Negli ultimi anni abbiamo sempre fatto fatica, ma, a differenza del 2016, dovremmo avere gomme più adatte alla Ducati. Dalle prime tremare mi aspettavo di più, ma adesso la situazione è più chiara. Nel 2015 siamo stati molto bravi a fare un passo in avanti, poi abbiamo faticato più del previsto a diventare “completi” per giocarci campionati. Diciamo che ci vuole più tempo di quanto ci aspettassimo nel 2015”.
  • 4/5/2017 14:48 Petrucci: "questa sulla carta non è una pista favorevole a me e alla ducati: troppe curve strette che tornano indietro... i primi 4-5 posti sono difficili da scalare: obiettivo reale, anche per il campionato, tra sesto e decimo"
  • 4/5/2017 14:15 Qualche notizia dai test di martedì, organizzati dalla Michelin a Le Mans. A causa delle condizioni atmosferiche, Honda-HRC ha rinunciato a girare, per non consumare uno dei cinque giorni a disposizione (per regolamento) durante la stagione. Hanno girato invece i due piloti Yamaha, Crutchlow con la Honda di Lucio Cecchinello, l’Aprilia e la KTM, che ha provato un nuovo motore a scoppi irregolari (Big Bang). E’ stata naturalmente provata la “70”, l’anteriore del 2016 che rivedremo in pista a Jerez nei test di lunedì.
  • 4/5/2017 14:12 Subito una notizia da Jerez: a Le Mans, sarà Sylvain Giuntoli a guidare la
    Suzuki GSX-RR di Alex Rins, infortunatosi in Texas. Per Guintoli è un
    ritorno nel motomondiale, dove ha corso dal 2001 al 2006 in 250, con una
    parentesi nel 2002 in MotoGP. Poi, altri due anni in MotoGP nel 2007 e nel
    2008, quindi il passaggio in SBK, dove divenne campione del mondo (con
    l’Aprilia) nel 2014. Di seguito, il comunicato ufficiale del tram Suzuki.

    SYLVAIN GUINTOLI TO RIDE THE SUZUKI GSX-RR IN LE MANS

    Team Suzuki Press Office – May 4.

    The Frenchman Sylvain Guintoli has been designated the rider to race
    Suzuki´s GSX-RR in the French GP in Le Mans on May 21st and following
    races, until Team SUZUKI ECSTAR’s factory rider Alex Rins is fully
    recovered and able to return to competition.

    Guintoli will join Team Suzuki MotoGP, already in Jerez, to take part in
    Tuesday´s test day, to get acquainted with the factory MotoGP machine and
    start his adaptation process. He will succeed Takuya Tsuda aboard Rins’
    GSX-RR, after Tsuda´s participation in the Spanish GP and the test on
    Monday after the race.

    The choice of Sylvain Guintoli to substitute the injured Alex Rins is a
    sort of natural choice for the team: not only he has been Superbike World
    Champion in 2014, but he also already has experience in MotoGP, and he is
    already a Suzuki rider. He is currently competing in the British Superbike
    Championship with team Bennetts Suzuki aboard the brand new Suzuki
    GSX-R1000R. He is actually in 12th position with 15 points, and
    participation in the MotoGP rounds will not clash with any races of the BSB
    calendar.

    Sylvain Guintoli was born in Montélimar (France) on June 24th, 1982. He won
    the National title in France in 2000. The same year he was offered a wild
    card in the French GP of the World Championship. In 2001 he was on the
    entry list to his first season of the 250cc World Championship, where he
    stayed until 2006. He got his first podium in 2003, in Assen, only taking a
    break in 2002 when he raced in the MotoGP premier class. He went back to
    the top class in 2007 and 2008, after that he moved to Superbike, where he
    became World Champion in 2014.

    Davide Brivio - Team Manager
    “For us it’s a good opportunity to be able to substitute Alex with Sylvain,
    who is a rider with strong and solid experience in racing, both in
    Superbike and MotoGP. He is a former World Champion in Superbike and he is
    already racing for Suzuki in the British Superbike Championship, so he is
    already part of the Suzuki family. With him we will try to carry on with
    the development of our GSX-RR, trying to improve it more and more. Also,
    during the races, hopefully we will be able to prepare an even more
    competitive package for Alex when he returns to us. Of course we hope this
    will happen very soon, that he is at 100%. In the meantime, we’ll try to
    fully take advantage of these races. I want to give a warm welcome to
    Sylvain from our team, and all we ask from him is to enjoy his time with us
    and make the most of this opportunity. We are also happy to give this small
    token of affection to our French fans, who will have another Frenchman
    racing the MotoGP in their home GP.”

    Sylvain Guintoli
    "First, I would like to thank Suzuki for giving me this fantastic
    opportunity. Being able to ride the GSX-RR, currently one of the fastest
    racing machine in the world is a very exciting prospect, let alone at my
    home race in front of the French fans. The ‘Le Mans Grand Prix’ brings back
    a lot of strong memories, the best one of course was leading the MotoGP
    race for a few laps in 2007. This is going to be a very difficult
    challenge, adapting to the very powerful prototype MotoGP machine and the
    Michelin tires, but my main goal is to enjoy the experience and give 100%
    commitment to the Team SUZUKI ECSTAR. The test on Tuesday will give us some
    time to adapt and to start understanding this amazing motorcycle. Finally,
    I want to wish a very good recovery to Alex."

    Story issued by: Team SUZUKI ECSTAR
  • 4/5/2017 13:56 Lorenzo firma autografi

  • 4/5/2017 12:50 Nuovi camion officina per suzuki, con tanto di terrazza...

  • Stiducatti, Corsico (MI)

    Sì sì Zam, ce lo ricordiamo che lorenzo ha la media anteriore... che però ha tenuto!;)
  • zuffo7101, Piacenza (PC)

    rossi c è !!
Inserisci il tuo commento