mostra aiuto
Accedi o registrati
GP DI FRANCIA

MotoGP 2017. Dovizioso si aggiudica le FP2 del GP di Francia

- Dovizioso chiude al comando le FP2 (bagnate), 0”043 più veloce di Marquez e 0”233 di Petrucci. Quinto tempo per Iannone (a 0”405), decimo per Rossi (1”333), ma i tempi validi per un eventuale accesso in Q2 sono quelli delle FP1
MotoGP 2017. Dovizioso si aggiudica le FP2 del GP di Francia

LE MANS – Andrea Dovizioso chiude al comando le FP2 (bagnate), 0”043 più veloce di Marc Marquez e 0”233 di Danilo Petrucci. Quinto tempo per Andrea Iannone (a 0”405), decimo per Valentino Rossi (1”333), ma i tempi validi per un eventuale accesso in Q2 sono quelli delle FP1.
 

Dopo le condizioni miste del mattino, nel pomeriggio si è girato con la pista sempre completamente bagnata, con la conferma che il nuovo asfalto ha davvero un ottimo grip. Come conferma il tempo di Dovizioso: 1’41”673, due decimi più veloce rispetto alle FP1, dove era solo 14esimo. Questo significa che se nelle FP3 dovesse piovere nuovamente, Andrea sarà costretto a passare, per il terzo GP consecutivo, dalle Q1, aumentando il rammarico per quanto fatto durante il turno della mattina, con l’asfalto che si era asciugato nel finale, tanto da poter girare con le slick, seppure in condizioni non ideali.

 

DUCATI COMPETITIVA CON L’ACQUA

Dovizioso può solo sperare che domani mattina non piova (il meteo prevede un miglioramento), con la certezza che con il bagnato la DesmosediciGP è competitiva, come conferma il terzo tempo di un ottimo Petrucci (a lungo primo), il quarto di Scott Redding, il sesto di Alvaro Bautista, con il solo Jorge Lorenzo in difficoltà: lo spagnolo è 15esimo a 2”603 dal compagno di squadra. Molto bene Marc Marquez con la Honda, veloce, almeno per un giro, Andrea Iannone, che ha chiuso quinto a 0”405.

 

YAMAHA IN DIFFICOLTA’

Indietro le Yamaha, con Maverick Vinales ottavo a 1”221 e Valentino Rossi decimo a 1”333: Valentino è stato a lungo nelle prime posizioni, per poi essere superato nel finale, probabilmente (è da verificare) per aver continuato per tutto il turno con le stesse gomme. L’anno scorso, la Yamaha volava sul bagnato (perlomeno con Rossi), mentre adesso sembra più in difficoltà con la M1 2017, che si conferma un po’ più ostica da mettere a punto. Sul bagnato è stato bravo Sam Lowes, che ha portato l’Aprilia al nono posto a 1”325, con il compagno di squadra Aleix Espargaro 11esimo a 1”504.

 

I DIECI POTENZIALMENTE IN Q2

Se domani mattina dovesse piovere, ecco i piloti che potenzialmente accederebbero in Q2: Miller, Marquez, Zarco (lento con il bagnato, solo 14esimo), Crutchlow, Baz, Abraham, Smith, Rossi, Bautista e Vinales. Rimarrebbero quindi fuori, tra gli altri: Iannone, Pedrosa (indietro anche sul bagnato), Dovizioso, Petrucci, Lorenzo, A.Espargaro.

 

CLASSIFICA

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1Prev./st
1 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 297.9 1'41.673  
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 289.6 1'41.716 0.043 / 0.043
3 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 293.9 1'41.906 0.233 / 0.190
4 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 294.5 1'41.925 0.252 / 0.019
5 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 294.9 1'42.078 0.405 / 0.153
6 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 297.1 1'42.625 0.952 / 0.547
7 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 288.3 1'42.729 1.056 / 0.104
8 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 297.7 1'42.894 1.221 / 0.165
9 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 288.8 1'42.998 1.325 / 0.104
10 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 290.2 1'43.006 1.333 / 0.008
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 287.9 1'43.177 1.504 / 0.171
12 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 286.0 1'43.250 1.577 / 0.073
13 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 293.0 1'43.340 1.667 / 0.090
14 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 291.2 1'44.177 2.504 / 0.837
15 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 283.4 1'44.276 2.603 / 0.099
16 50 Sylvain GUINTOLI FRA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 293.5 1'44.572 2.899 / 0.296
17 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 288.0 1'44.678 3.005 / 0.106
18 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 295.3 1'45.074 3.401 / 0.396
19 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 287.0 1'45.119 3.446 / 0.045
20 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 296.0 1'45.622 3.949 / 0.503
21 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 282.9 1'45.804 4.131 / 0.182
22 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 280.5 1'47.127 5.454 / 1.323
23 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 277.7 1'47.701 6.028 / 0.574
  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    https://www.youtube.com/watch?v=wXGJUg_QEAA

    Sembra di volare
  • John Fogerty, Roma (RM)

    Forza Dovi vogliamo il podio !!!!
Inserisci il tuo commento